Home / News / Willy Wonka e la Fabbrica del Cioccolato: arriva il reboot di Paul King

Willy Wonka e la Fabbrica del Cioccolato: arriva il reboot di Paul King

La Warner Bros. è in trattative con Paul King, regista dei due capitoli della saga di Paddington, per un reboot del celebre film dedicato a Willy Wonka, basato sul racconto di Roald Dahl Charlie and the Chocolate Factory. Il nuovo progetto verrà prodotto da David Heyman, già produttore di Paddington e dei film della saga di Harry Potter. 

Willy Wonka: un personaggio dalle molte vite e versioni

Charlie and the Chocolate Factory, pubblicato nel 1964, racconta della storia dell’undicenne Willy WonkaCharlie Bucket e del suo incontro con il leggendario Willy Wonka, che ha deciso di riaprire le porte della sua fabbrica di cioccolato per mostrarla ai bambini che hanno trovato il famigerato biglietto d’oro nelle barrette da lui prodotte. La prima trasposizione cinematografica del racconto risale al 1971, in cui troviamo Gene Wilder nei panni di Willy Wonka; in seguito, è stato Jhonny Depp ad interpretare l’eccentrico cioccolatiere nella versione del 2005.

Grandi numeri per il Paddington di Paul King

Il secondo capitolo di Paddington girato da King annoverava nel cast attori come Sally Hawkins ed Hugh Grant, ed è stato rilasciato dalla Warner Bros., che ha comprato i diritti per la distribuzione nel Nord America dalla vessata casa di produzione Weinstein Company. Il film ha ottenuto un feedback assolutamente positivo, 100%, sul sito Rotten Tomatoes, ed ha fatto guadagnare ben 205 milioni di dollari globalmente.

La Fabbrica di Cioccolato di Roald Dahl

La fabbrica di cioccolato è fra i più famosi libri per ragazzi scritti da Roald Dahl. Il racconto è ispirato alla giovinezza di Dahl: quando frequentava la Repton School, la famosa ditta produttrice di cioccolato Cadbury spediva ai collegiali delle scatole piene di nuovi tipi di dolci e un foglietto per votare. I dolci preferiti venivano quindi immessi nel mercato.

Da questa storia sono stati tratti due film: Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato (1971) di Mel Stuart e La fabbrica di cioccolato (2005) di Tim Burton.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Variety

About Ilaria Coppini

25, ormai laureata in Letterature e Filologie Euroamericane, titolo conseguito solo per guardare film e serie TV in lingua originale (sulle battute ci sto ancora lavorando). Almeno un'ora al giorno per vedere un episodio la trovo sempre, e Netflix è ormai il mio migliore amico. Datemi del cibo e una connessione veloce e scatenerete la binge-watcher che è in me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *