Home / Netflix / Skam Italia 4: svelata la data di uscita della quarta stagione (trailer e trama)
skam italia timvision

Skam Italia 4: svelata la data di uscita della quarta stagione (trailer e trama)

Poche ora fa vi davamo conto che ci sarebbero state delle novità riguardanti la quarta stagione di Skam Italia, attesa da diverso tempo da migliaia e migliaia di fan in tutto il paese. I profili social di Netflix, dove la serie ha trovato spazio dopo il ridimensionamento di TimVision, hanno pubblicato nella giornata di ieri un chat WhatsApp de Le Pazze in cui il personaggio di Sana, tramite un vocale, annunciava novità per la giornata di domani. Ebbene, quelle novità sono finalmente arrivate e oggi è stata svelata la data di partenza dei nuovi episodi di Skam Italia 4.

Leggi anche: anticipazioni sulla quarta stagione

Skam Italia 4: quando esce la nuova stagione?

E’ la sempre ottima Marina Pierri su un articolo pubblica su Corriere.it a svelare in esclusiva la data di partenza. I nuovi episodi saranno disponibili in contemporanea su Netflix e TimVision a partire da venerdì 15 maggio 2020.

Una novità rispetto al passato è che tutti e 10 gli episodi saranno disponibili da subito e avranno al centro le vicende che riguardano il personaggio di Sana.

Trailer e trama quarta stagione

La quarta stagione ha per protagonista Sana, una ragazza italiana di seconda generazione musulmana praticante. L’equilibrio costruito nel tempo tra i suoi valori e quelli della società italiana, della quale si sente orgogliosamente parte, rischia di vacillare per un incontro inaspettato: quello con un amico del fratello con il quale nasce un’intesa improvvisa.

In attesa dei nuovi episodi, per ingannare l’attesa su Netflix dal 29 aprile debutta la prima stagione di Summertime, serie italiana ispirata al libro di Federico Moccia “3 metri sopra il cielo” nel cui cast è presente l’attore Ludovico Tersigni, il Giovanni di Skam.

Seugici su Facebook!

About Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *