Home / News / News Cinema / Cine Special / I film più attesi al cinema di febbraio 2017: la top 5 di Intrattenimento.eu
film più attesi febbraio

I film più attesi al cinema di febbraio 2017: la top 5 di Intrattenimento.eu

Come succede già per le serie tv, diamo il via anche per la sezione cinema ad una rubrica mensile per raccontarvi quali sono i film più attesi del mese venturo, cominciando da febbraio che, com’è tradizione, avrà il suo culmine con la Notte degli Oscar domenica 26.

Ve ne consiglieremo 5 ogni mese. L’ordine è puramente casuale.

I FILM PIÙ ATTESI DI FEBBRAIO 2017

1 – JACKIE di Pablo Larraín. Con Natalie Portman, Greta Gerwig, Peter Sarsgaard

L’elaborazione del lutto della First Lady Jacqueline Kennedy per la scomparsa del marito nei momenti immediatamente seguenti all’omicidio. Natalie Portman regala una performance di rara intensità che gli è valsa la nomination agli Oscar come Miglior Attrice Protagonista. Già visto e recensito (e apprezzato) da noi a Venezia.

Lo aspettiamo perché: È il primo film a stelle e strisce del cileno Pablo Larraín, uno degli autori più interessanti degli ultimi anni che meriterebbe molta più attenzione da parte dell’Academy dove finora è stato costantemente snobbato.

Qui la nostra recensione

Al cinema da giovedì 23 febbraio

2- T2 TRAINSPOTTING di Danny Boyle. Con Ewan McGregor, Jonny Lee Miller, Ewen Bremner, Robert Carlyle, Simon Weir, Karl Argue, Paul Ellard, Kelly MacDonald

Tornano al cinema dopo oltre vent’anni gli scapestrati di Edimburgo. Un sequel temuto ma al contempo tanto atteso che avrà la sua prima mondiale al Festival di Berlino fuori dal concorso principale.

Lo aspettiamo perché: Trainspotting è un cult del cinema contemporaneo. Il seguito vanta il medesimo cast del film del 1996, e scusate se è poco.

Al cinema da giovedì 23 febbraio

3- MANCHESTER BY THE SEA di Kennet Lonergan. Con Casey Affleck, Kyle Chandler, Lucas Hedges

Da queste parti il film di Lonergan è piaciuto molto. Motivo in più per recuperare finalmente sul grande schermo la storia di Lee che improvvisamente si ritrova a fare il tutore del nipote Patrick. Preparate i fazzoletti.

Lo aspettiamo perché: Le nomination agli Oscar nelle categorie che contano non stanno lì a caso. Lonergan, dal canto suo, aveva già avuto modo di dimostrare il suo talento nel sottovalutato Margaret del 2011.

Qui la nostra recensione

Al cinema da giovedì 16 febbraio

4- SMETTO QUANDO VOGLIO: MASTERCLASS di Sidney Sibilia. Con Edoardo Leo, Libero de Rienzo, Valerio Aprea

La banda di laureati disoccupati torna nuovamente al cinema nel primo dei due sequel (girati in sequenza) di Smetto Quando Voglio, discreto successo al botteghino italiano di qualche anno fa. Questa volta le menti brillanti torneranno ad unirsi per evadere dal carcere con la complicità di un ispettore di polizia. L’obiettivo è mettere fine al sempre più fiorente mercato delle smurt drugs. Ci riusciranno?

Lo aspettiamo perché: Smetto Quando Voglio aveva come punto di forza l’originalità della storia che aderiva a piene mani dal terribile momento in cui si trovano molti laureati nel nostro paese, costretti ad emigrare all’estero per costruirsi una carriera lavorativa. Dal sequel ci aspettiamo ancora di più.

Al cinema da giovedì 2 febbraio 

5- MOONLIGHT di Barry Jenkins. Con Ashton Sanders, Mahershala Ali, Naomie Harris, Janelle Monáe, Andre Holland

La vita di un ragazzo di colore, Chrion, raccontata in tre periodi diversi della sua vita nei sobborghi di Miami, dall’adolescenza all’età adulta. Già recensito da Intrattenimento.eu all’ultima edizione della Festa di Roma, Moonlight arriva nelle sale italiane con un po’ in ritardo ma un grande carico di aspettative.

Lo aspettiamo perché: Nominato nelle categorie principali degli Oscar e vincitore del Golden Globe come Miglior Film Drammatico, è il vero competitor di La La Land per aggiudicarsi l’Academy come Miglior Film. Ci riuscirà?

Qui la nostra recensione

Al cinema da giovedì 23 febbraio 

Appuntamento a fine febbraio con i film più attesi di marzo 2017.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Daniele Marseglia

Ricordo come se fosse oggi la prima volta che misi piede in una sala cinematografica. Era il 1993, film: Jurrasic Park. Da quel momento non ne sono più uscito. Il cinema è la mia droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *