Home / News / Armie Hammer: un sequel di Call Me By Your Name si farà
Armie hammer

Armie Hammer: un sequel di Call Me By Your Name si farà

Armie Hammer conferma che il sequel di Call Me By Your Name si farà.

“Si farà perché ci sono già persone che ci stanno lavorando su e che stanno cercando di renderlo possibile”.

Leggete anche la nostra recensione di Call Me By Your Name di Luca Guadagnino

Armie Hammer non svela alcun dettaglio sul sequel

Armie HammerL’attore, tuttavia, si è trattenuto dal rivelare ulteriori dettagli. “Quanto so e quanto potrei dirvi sono due cose molto diverse. So molto, ma non posso dirvi niente”, ha detto a Variety al Toronto International Film Festival, dove era presente per promuovere il suo dramma tratto da una storia vera Hotel Mumbai.

Il regista Luca Guadagnino non è mai stato troppo reticente nel dire che avrebbe voluto realizzare un sequel con Armie Hammer e Timothée Chalamet. Ha raccontato che il sequel sarà ambientato negli anni ’90, circa cinque anni dopo e tratterà dei primi anni dell’epidemia di AIDS.

Un’esperienza cinematografica coinvolgente e unica

“Più di ogni cosa mi fido della direzione artistica di Luca Guadagnino, dello scrittore André Aciman e di quelle persone che hanno lavorato così bene nella realizzazione del primo film. L’unica cosa che voglio è vedere che il progetto si realizzi. Voglio farlo ancora”, ha raccontato Hammer. “Mi manca tutta la troupe, è stato un momento così speciale, è stata un’esperienza cinematografica così collaborativa e coinvolgente che non ho mai avuto fino ad allora, né da allora. Se ci troveremo a farne un altro, mi sentirò davvero fortunato”.

Qui trovate anche le nostre impressioni su Suspiria, il nuovo film di Luca Guadagnino presentato a Venezia 75

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Variety

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.