Home / News / Venom: le prime reazioni della critica non premiano il film con Tom Hardy
Venom

Venom: le prime reazioni della critica non premiano il film con Tom Hardy

Manca solo una manciata di giorni all’uscita nelle sale cinematografiche di tutto il mondo – Italia compresa – di Venom, il film che si ispira al personaggio nato dalla fantasia degli autori Marvel nonché il principale antagonista dell’Uomo Ragno. La Sony, che distribuisce il film, ha imposto alla stampa l’embargo sulle recensioni fino al giorno d’uscita. Nel frattempo, sui social, sono apparse le prime reazioni alla pellicola con Tom Hardy. Curiosi di conoscerle?

Leggi anche: il trailer di Titan, la serie DC prossimamente su Netflix

Venom: le prime reazioni della stampa

C’è chi parla di “completo fallimento“, chi invece di “film goffo e rozzo“. Insomma, Venom non sembra aver ricevuto proprio delle critiche positive da parte della stampa statunitense. Un po’ più clemente è stato il giornalista del sito Collider che definisce Venom un film che non funziona affatto, ma che comunque affascina.” Il critico di IGN, invece, ci va già pesante accusando il film di essere “un pasticcio tonale che ignora i passi di narrazione che il genere dei cinecomics ha fatto negli ultimi anni.

Venom è diretto da Ruben Fleischer, conosciuto per il film cult Zombieland e per Gangster Squad. Il plot del film vede al centro Eddie Brock (Tom Hardy), un giornalista che viene infettato da un alieno che vive in simbiosi dentro al suo corpo e che gli dà dei superpoteri. Nel cast di Venom compaiono anche Riz Ahmed, Carlton Drake, Jenny Slate, Michelle Williams e Reid Scott.

Qui di seguito alcuni tweet della stampa americana su Venom:

Venom sarà nelle sale italiane a partire da giovedì 4 ottobre.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: IndieWire

About Daniele Marseglia

Ricordo come se fosse oggi la prima volta che misi piede in una sala cinematografica. Era il 1993, film: Jurrasic Park. Da quel momento non ne sono più uscito. Il cinema è la mia droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.