Home / News / James Mangold a capo di un nuovo spin-off Star Wars su Boba Fett
Boba Fett

James Mangold a capo di un nuovo spin-off Star Wars su Boba Fett

L’universo di Star Wars continua ad espandersi: proprio qualche giorno prima dell’uscita nelle sale di Solo, IndieWire ha appreso che Boba Fett sarà il protagonista di un nuovo spin-off. Il regista di Logan, James Mangold, scriverà la sceneggiatura e dirigerà il film, sviluppato sull’onda de Il risveglio della Forza, Rogue One, Gli ultimi Jedi, Solo e di un ulteriore progetto del franchise dedicato a Obi-Wan Kenobi.

Il mito di Boba Fett

Boba FettApparso per la prima volta nello spezzone animato The Star Wars Holiday Special (1978), il cacciatore di taglie Boba Fett ha subito saputo fare breccia nei cuori dei fan, pur rappresentando un personaggio minore.

È in seguito comparso come uno degli antagonisti principali nei tre capitoli della trilogia classica: ne L’Impero colpisce ancora (1980), Il ritorno dello Jedi (1983) e nella versione rimasterizzata del 1997 di Guerre stellari. Qui, in particolare, compare accompagnato da altri cacciatori di taglie quando Ian Solo incontra Jabba the Hutt allo spazio porto di Mos Eisley. Il personaggio di Boba appare anche ne L’attacco dei cloni (2002) – dove veniamo a sapere qualcosa in più sulle sue origini, cioè che nasce come figlio clone di Jango Fett – e della serie televisiva Star Wars: The Clone Wars (2008-2014).

Essendo uno dei personaggi più curiosi della saga, non ci stupisce che attorno a Boba Fett sia stato creato un vero e proprio mito. Interpretato da Jeremy Bulloch ne L’Impero colpisce ancora e Il ritorno dello Jedi, il killer intergalattico è stato poi interpretato da Daniel Logan ne L’attacco dei cloni. Con molto probabilità, le prossime indiscrezioni riguarderanno chi avrà l’onore di recitare nei suoi panni. Per ora, ovviamente, non è stata rilasciata alcuna informazione.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: IndieWire

About Alice Tonasso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.