Home / News / La piccola bottega degli orrori: una nuova versione firmata Greg Berlanti
la piccola bottega degli orrori

La piccola bottega degli orrori: una nuova versione firmata Greg Berlanti

Greg Berlanti dirigerà la nuova versione de La piccola bottega degli orrori, un film di Roger Corman degli anni ’60.

Un nuovo progetto per la Warner Brosla piccola bottega degli orrori

Greg Berlanti non ha avuto molta fortuna nella realizzazione di grandi film come Lanterna Verde e Life As We Know It. Ha avuto molto più successo in TV, soprattutto con i supereroi della DC come Flash e Arrow. Ma questa volta ha deciso di ripescare un po’ dal cinema del passato e con il consenso della Warner Bros sarà lui a dirigere la nuova versione de La piccola bottega degli orrori.

La piccola bottega degli orrori: ve lo ricordate?

La piccola bottega degli orrori racconta l’assurda e orrorifica storia dell’assistente di un fioraio, Seymour, che coltiva una pianta carnivora, acquistata in un esotico negozio cinese in un giorno di eclissi (!), che comincia ad apprezzare il gusto della carne e del sangue umani. Seymour dunque si trova a dover la piccola bottega degli orroriaccudire questa pianta, che nomina Audrey II in onore della donna di cui è invaghito, nutrendola con la sua particolare dieta. Audrey II cresce notevolmente e comincia a dare qualche problema al suo padrone, che nel frattempo è diventato famoso in città…

La piccola bottega degli orrori, originalmente di Corman, è stato riadattato come musical da Alan Menken e Howard Ashman ed è principalmente noto per la sua versione del 1986 firmata Frank Oz.

La nuova versione

Lo sceneggiatore della nuova versione de La piccola bottega degli orrori sarà Matthew Robinson, nonostante non si sappia ancora se includerà la colonna sonora originaria al completo o per quale finale opterà. Infatti tra la più cupa versione di Corman e quella di Oz, il finale aveva subito delle modifiche, dopo che il pubblico non era rimasto soddisfatto dalla conclusione disforica.

Marc Platt sarà il produttore, il quale per altro sta cercando di mettere in moto il progetto dal 2012 almeno.

Speriamo per loro che questa sia la volta buona…!

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Empire

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.