Home / News / News Cinema / Cine Special / I film più belli del 2016 secondo Daniele Marseglia
film più belli

I film più belli del 2016 secondo Daniele Marseglia

Dopo aver fatto il sadico stilando la classifica dei film più brutti del 2016, è arrivato il momento di premiare e dare il giusto riconoscimento a chi durante l’anno si è contraddistinto per la qualità delle opere presentate con i film più belli.

Vi ricordo che quelli che seguono sono i film che ho avuto modo di vedere durante l’anno (non troverete forse i migliori in assoluto che probabilmente mi sono perso per strada) e che ho tenuto di conto la programmazione italiana dal 1° gennaio al 31 dicembre 2016.

I 10 film più belli secondo Daniele Marseglia:

10) “Lo chiamavano Jeeg Robot”

Regia di Gabriele Mainetti.film più belli

Cast: Claudio Santamaria, Ilenia Pastorelli, Luca Marinelli

Avercene di film italiani di questo tipo che strizzano l’occhio alle produzioni di oltreoceano. Il ritratto di un antieroe travolto dalle ossessioni e dai turbamenti è già un cult.

9) “Anomalisa”

Regia di Charlie Kaufman e Duke Johnson.film più belli

Cast: David Thewlis, Jennifer Jason Leigh, Tom Noonan

Poche persone sono riuscite a raccontare in maniera così originale la solitudine degli esseri umani. Kaufman ci riesce utilizzando la tecnica della stop-motion portandoci a scoprire la luce anche là dove sembra tutto buio.

8) “Il figlio di Saul”

Regia di László Nemesfilm più belli

Cast: Géza Röhrig, Levente Molnár, Urs Rechn

Un film che segna una linea precisa di demarcazione tra un prima e un dopo sui film incentrati sulla tragedia dell’Olocausto. Uno sguardo diverso, duro, spiazzante, claustrofobico. La migliore opera prima del 2016.

7) “Fiore”

Regia di Claudio Giovannesifilm più belli

Cast: Daphne Scoccia, Josciua Algeri, Valerio Mastandrea

Un film sottovalutato che avrebbe meritato molta più visibilità di quanto gli è stata data. L’amore tra le sbarre di due adolescenti che cercano un riscatto nella loro vita si fa pura poesia.

6) “Room”

Regia di Lenny Abrahamsonfilm più belli

Cast: Brie Larson, Jacob Tremblay, Joan Allen

Un film angosciante e claustrofobico ma che si libera in tutta la sua bellezza nel momento stesso in cui mamma e figlio trovano la libertà.

About Daniele Marseglia

Ricordo come se fosse oggi la prima volta che misi piede in una sala cinematografica. Era il 1993, film: Jurrasic Park. Da quel momento non ne sono più uscito. Il cinema è la mia droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *