Home / Festival del Cinema / Detroit: il film verrà proiettato al Roma Film Festival
Detroit

Detroit: il film verrà proiettato al Roma Film Festival

Il film di Kathryn Bigelow Detroit verrà proiettato al più importante Festival del Cinema capitolino, secondo quanto rivelato dagli organizzatori del Roma Film Festival.

“E’ senza ombra di dubbio un grande film dal un grandissimo regista”, ha dichiarato il direttore artistico del festival Antonio Monda. “E’ un grande onore per me poter presentare un film di tale qualità”, ha aggiunto.

La trama di Detroit

DetroitDetroit narra di tragici eventi avvenuti all’Algiers Motel nel luglio del 1967 durante la famosa Rivolta della 12esima strada a Detroit, che sfociò nella morte di 3 uomini di colore. Scritto dal vincitore del Premio Oscar Mark Boal, Detroit vede come attore principale John Boyega, Will Poulter, Jacob Latimore, Jack Reynor e Hannah Murray.

La Bigelow è stata la prima ed unica donna a vincere un Academy Award come miglior regista per il grande film The Hurt Locker.

Detroit ha debuttato prima il 28 luglio, per poi espandere la sua proiezione a tutto il paese. Il film arriverà nelle sale a livello mondiale entro la fine dell’autunno.

Il Festival del Cinema di Roma avrà luogo dal 26 ottobre al 5 novembre; tra le star confermate troviamo i nomi di David Lynch, Chuck Palahniuk e Vanessa Redgrave (per avere maggiori informazioni potete leggere qui)

La ricca carriera di Kathryn Bigelow

Kathryn Bigelow è nata a San Carlos, in California, nel 1951. Il padre gestiva un negozio di articoli per belle arti, e Kathryn ha cominciato a dipingere quando era ancora un’adolescente.

DetroitAlla scuola di cinema della Columbia University, Kathryn Bigelow realizza il cortometraggio The Set-Up (1978), uno studio sulle ragioni dell’innegabile fascino che la violenza ha sullo schermo. Tre anni dopo, Kathryn e il suo amico Mont Montgomery realizzano insieme il film The Loveless (1982), con Willem Dafoe, e nel 1987 la Bigelow fa il suo vero grande esordio con l’horror Il buio si avvicina, scritto insieme ad Eric Red.

Dopo il poco riuscito Blue Steel ‘ Bersaglio mortale (1990), con Jamie Lee Curtis, Kathryn Bigelow dirige l’ottimo Point Break ‘ Punto di rottura (1991), prodotto da James Cameron ed interpretato da Patrick Swayze e Keanu Reeves.

Nel 2008 ha portato a Venezia The Hurt Locker, sulla guerra in Iraq, film snobbato al Lido ma che si è riscattato vincendo la serata degli Oscar 2010 e battendo Avatar del suo ex marito James Cameron.

Nel 2012 esce il film “Zero Dark Thirty“: preceduto dalle polemiche per alcuni dettagli segreti della vicenda raccontata, il film è la cronaca dei dieci anni impiegati dall’intelligence Usa nella ricerca di Osama bin Laden e poi della cattura e dell’uccisione dello sceicco del terrore, nel maggio del 2011.

Se volete dare un’occhiata al trailer di Detroit, potete dare un’occhiata qui.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: The Hollywood Reporter

About Ilaria Coppini

25, ormai laureata in Letterature e Filologie Euroamericane, titolo conseguito solo per guardare film e serie TV in lingua originale (sulle battute ci sto ancora lavorando). Almeno un'ora al giorno per vedere un episodio la trovo sempre, e Netflix è ormai il mio migliore amico. Datemi del cibo e una connessione veloce e scatenerete la binge-watcher che è in me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *