Home / News / Whoopi Goldberg è governatrice nel Consiglio di Amministrazione dell’Academy
whoopi goldberg

Whoopi Goldberg è governatrice nel Consiglio di Amministrazione dell’Academy

Ci sono novità importanti per la famosissima attrice Whoopi Goldberg. La Academy of Motion Picture Arts and Sciences, o più semplicemente la Academy, ha annunciato i risultati dell’elezione del Consiglio di Amministrazione che, a partire dal 2014 è composto da 51 membri (o governatori), cioè tre governatori per ciascuno dei 17 rami dell’Academy. Questo organo è responsabile della gestione aziendale dell’Academy, del suo controllo e delle sue norme generali.

Whoopi Goldberg e gli altri nuovi governatori

Tra i nuovi eletti ci sono appunto l’attrice Whoopi Goldberg (governatrice della branca degli attori), Kimberly Peirce (branca dei registi) e Larry Karaszewski (branca degli sceneggiatori).

Whoopi GoldbergWhoopi Goldberg ha sconfitto colleghi come Geena Davis, Edward James Olmos e Rita Wilson, anche loro presenti nella lista come potenziali governatori della stessa branca. Dal canto loro Kimberly Peirce ha superato personalità come Donad M. Petrie mentre Larry Karaszewski Aline Brosh McKenna, John Ridley e Dana Stevens.

Con Whoopi Goldberg, sono al momento nove le donne elette e ri-elette nell’amministrazione dell’Academy.

Tra i grandi assenti spicca il nome di Rob Friedman.

Tra nuovi eletti e ri-eletti nel Consiglio di Amministrazione dell’Academy

Al momento dunque sono questi i governatori eletti per la prima volta nel Consiglio nelle seguenti branche:

Whoopi Goldberg (Attori)
Mandy Walker (Direttori della Fotografia)
Isis Mussenden (Costumisti)
Wynn P. Thomas (Scenografi)
Kimberly Peirce (Registi)
David Linde (Esecutivi)
Christina Kounelias (Pubbliche Relazioni)
Thomas R. Sito (Cortometraggi e Film d’Animazione)
Teri E. Dorman (Suono)
Larry Kraszewski (Sceneggiatori)

Questi invece sono i governatori che sono stati ri-eletti

Lora Kennedy (Direttori del Cast)
Kate Amend (Documentari)
Michael Tronick (Montatori)
Kathryn L. Blondell (Truccatori e Acconciatori)
Charles Bernstein (Musiche)
Albert Berger (Produttori)

Insomma, non manca altro che l’elezione del nuovo presidente, dal momento che Isaacs si appresta a lasciare il titolo dopo quattro anni, ma bisognerà aspettare il prossimo mese per sapere i risultati.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Variety

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.