Home / News / Twin Peaks: tutto quello che c’è da sapere del panel al Comic-Con
Twin Peaks

Twin Peaks: tutto quello che c’è da sapere del panel al Comic-Con

Nella seconda giornata di Comic-Con in quel di San Diego è andato in scena anche l’atteso panel di Twin Peaks senza però la presenza dei due ideatori della serie, David Lynch e Mark Frost. Il regista di Velluto Blu ha comunque voluto inviare un video ai fan della serie che si è rivelato essere un qualcosa di più rispetto ad un semplice saluto. Non essendo ancora disponibile sul web proviamo a raccontarlo brevemente. Il filmato mostra Lynch seduto su una sedia di legno all’interno di una stanza buia, e intorno a lui accadono cose strane come ad esempio una persona che apre una porta della stanza, cade e probabilmente muore. Insomma, un vero e proprio corto in perfetto stile lynchiano.

Al panel era presente parte del cast di The Return: Kyle MacLachlan, Naomi Watts, Tim Roth, Dana Ashbrook, Kimmy Robertson, James Marshall, Everett McGill, Matthew Lillard, e Don Murray. A moderare il tutto un fan della prima ora di Twin Peaks: Damon Lindelof. Ciascuno degli attori ha parlato di come si è trovato a lavorare con David Lynch e quanti episodi hanno effettivamente visto di The Return.

Nessuno ha visto il nuovo Twin Peaks, neanche il cast

Twin PeaksLindelof chiede al protagonista Kyle MacLachlan se Lynch gli ha fatto vedere la serie al completo:

“No, né io né nessun altro ha visto per intero la nuova stagione. Quel che abbiamo visto noi lo avete visto anche voi”

C’è chi, come l’attore Matthew Lillard, non ha ancora visto la serie originale. Lindelof chiede quando ha intenzione di vederla e lui risponde “La guarderò stanotte!“.

C’è chi, invece, ha seguito la serie originale ma non ancora i nuovi episodi. E’ il caso di Naomi Watts:

“Non li ho ancora visti. Ho girato molto nell’ultimo periodo senza mai avere una buona connessione a internet, quindi me lo sto facendo registrare. Non vedo l’ora di vedermelo per intero”

Idem per Tim Roth:

“Aspetterò quando la serie sarà finita e la guarderò ripartendo dalla prima stagione. Lo farò in compagnia dei miei figli”

Più avanti, nel corso del panel, un fan del pubblico ha criticato il cast che non sta seguendo la nuova serie. A difenderli ci ha pensato, con un battuta, Lindelof: “Stanno aspettando di fare il bingewatching!

Dougie Jones

Twin Peaks

Si è molto discusso sul personaggio di Dougie Jones, il ‘clone’ dell’agente Cooper che l’Evil Cooper doppelgänger usa per accedere alla Loggia Nera. Ormai pare a tutti chiaro che il vero Dale Cooper sia lo stesso Dougie Jones, ma la presa di coscienza di sé fatica ad arrivare nonostante siamo già arrivati alla decima parte di diciotto.

Lindelof ha chiesto al cast: “Cosa sta succedendo con Dougie?

Solo due membri del cast hanno risposto alla domanda. La prima a farlo è stata Naomi Watts e poi di seguito Robertson, la cui risposta ha trovato il plauso di tutto il cast:

“Forse non avete mai conosciuto le famiglie che vivono nelle periferie. E’ quasi del tutto normale dire una parola al mese senza che nessuno lo noti. E a quale moglie non piacerebbe?”

About Daniele Marseglia

Ricordo come se fosse oggi la prima volta che misi piede in una sala cinematografica. Era il 1993, film: Jurrasic Park. Da quel momento non ne sono più uscito. Il cinema è la mia droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.