Home / News / News Serie TV / Cancellazioni e Rinnovi / This is Us: la serie rivelazione rinnovata per seconda e terza stagione
this is us

This is Us: la serie rivelazione rinnovata per seconda e terza stagione

La serie rivelazione di NBC This Is Us, trasmessa in America da NBC e in Italia da Fox Life, ha ottenuto un rinnovo anticipato e addirittura doppio. Il network ha ordinato due stagioni, seconda e terza, composte ognuna da almeno 18 episodi. L’annuncio è stato dato al panel dei TCA di This Is Us.

Le dichiarazioni su This is Us

“I nostri desideri che questo show fosse un successo sono stati esauditi” ha detto Jennifer Salke, Presidente di NBC Entertainment. “This Is Us è uno show tanto bello quanto non lo avevamo mai avuto e siamo profondamente emozionati nel rinnovarlo per due stagioni e non c’è dubbio che avrà una lunga vita sulla NBC. this is us A nome di tutti in NBC, siamo grati al cast, alla troupe e ai produttori riuniti dal creatore della serie, Dan Fogelman. In un mondo dove ci sono letteralmente centinaia di serie televisive, siamo orgogliosi di trasmettere una delle migliori, che è anche una delle più viste,”

Il primo episodio di  This Is Us tornato in onda dopo uno hiatus di 5 settimane ha registrato l’ottimo dato (soprattutto per una rete che negli ultimi anni era allo sbando come NBC) di 3.0 punti di rating Live + stesso giorno, per salire con il Live + 3 (giorni) all’ottima cifra di 4.6 unti di rating. NBC non vedeva questi numeri da quasi 10 anni.

Il cast comprende Milo Ventimiglia, Mandy Moore, Justin Hartley, Chrissy Metz, Sterling K. Brown, Susan Kelechi Watson, Chris Sullivan e Ron Cefa Jones.

Dan Fogelman è il creatore e produttore esecutivo con Don Todd. Jess Rosenthal, Charlie Gogolak e i registi Ken Olin, John Requa e Glenn Ficarra. Ecco il momento in cui il cast ricevuto la notizia del rinnovamento della serie:

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *