Home / News / Oscar 2017: le previsioni sui vincitori come film d’animazione e film straniero

Oscar 2017: le previsioni sui vincitori come film d’animazione e film straniero

Continua la cavalcata delle previsioni Oscar di Intrattenimento.eu in vista della serata di premiazione che si svolgerà domenica 26 febbraio al Kodak Theatre di Los Angeles. Le categorie prese in esame questa volta sono Miglior Film d’Animazione e Miglior Film Straniero. Ricordo che i nostri voti si dividono in due modi: chi secondo noi vincerà e chi vorremmo che vincesse.

Miglior Film d’Animazione

I nominati sono:

OscarZootropolis
La tartaruga rossa
La mia vita da Zucchina
Oceania
Kubo e la spada magica

Il grande assente della categoria Film d’Animazione è senza ombra di dubbio l’ottimo Alla Ricerca di Dory della Pixar. La strada spianata sembra avercela comunque un altro film Disney come Zootropolis, vincitore del Golden Globe per la medesima categoria. La concorrenza più pericolosa è quella interna di Oceania, altro film Disney.

DANIELE

Vincerà: Zootropolis
Per me dovrebbe vincere: Zootropolis

BIANCA

Vincerà: Zootropolis
Per me dovrebbe vincere: Zootropolis

ANDREA

Vincerà: La tartarugha rossa
Per me dovrebbe vincere: La tartaruga rossa, perché l’Academy sarebbe ora che svoltasse quest’anno, dal classico film d’animazione fotocopia hollywoodiano

Miglior film straniero

OscarI nominati sono:

Land of Mine (Danimarca)
A man called Ove (Svezia)
Il cliente (Iran)
Tanna (Australia)
Vi presento Toni Erdmann (Germania)

Europa, Asia e Oceania. Escludendo l’America, 3 continenti su 5 sono rappresentati nella categoria Miglior Film Straniero con una predominanza del Vecchio Continente. In vantaggio sembra essere Vi presente Toni Erdmann di Maren Ade, passato in Concorso all’ultimo Cannes e trionfatore agli Oscar europei. Ma attenzione a Il Cliente di Asghar Farhadi che, al di là dell’indubbia qualità del film, arriva agli Oscar con il carico di polemiche seguite al Muslim Act di Trump.

DANIELE

Vincerà: Il cliente
Per me dovrebbe vincere: Vi presento Toni Erdmann

BIANCA

Vincerà: Il Cliente
Per me dovrebbe vincere: Vi presento Toni Erdmann

ANDREA

Vincerà: Il cliente
Per me dovrebbe vincere: Il cliente

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Daniele Marseglia

Ricordo come se fosse oggi la prima volta che misi piede in una sala cinematografica. Era il 1993, film: Jurrasic Park. Da quel momento non ne sono più uscito. Il cinema è la mia droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *