Home / News / Il filo nascosto: ecco il trailer dell’ultimo film di Daniel Day-Lewis
il filo nascosto

Il filo nascosto: ecco il trailer dell’ultimo film di Daniel Day-Lewis

È stato rilasciato il trailer ufficiale de Il filo nascosto (Phantom Thread), il nuovo film di Paul Thomas Anderson che vedrà l’ultima apparizione di Daniel Day-Lewis prima del suo pensionamento.

Il trailer originale:

Il trailer in italiano:

Ambientato nel mondo glamour della Londra anni ’50, il rinomato stilista Reynolds Woodcock (Daniel Day-Lewis) e sua sorella Cyril (Lesley Manville) rappresentano l’avanguardia della moda britannica, vestendo con il loro tocco ineguagliabile la nobiltà, le star del cinema, le ereditiere, le dame, le debuttanti… Insomma, tutti gli esponenti dell’alta società inglese e non.

Le donne entrano ed escono dalla vita di Reynolds, regalando allo scapolo d’oro ispirazione e compagnia, fino al momento in cui la sua strada non si incrocia con quella di una giovane donna dalla spiccata personalità dal nome Alma (Vicky Krieps), che diventerà presto per lui un vero e proprio punto di riferimento, sia come musa che come amante. La vita di Reynolds, inizialmente controllata e pianificata con molta cautela, verrà piano piano stravolta dall’amore.

La carriera di Daniel Day-Lewis e la sua ultima apparizione in Il filo nascosto

Ripercorrere insieme brevemente la carriera di Daniel Day-Lewis ci pare alquanto doveroso: l’attore britannico, considerato oggi come oggi uno dei maggiori interpreti della storia del cinema, ha esordito sul grande schermo nel 1982 con Gandhi, il film di Richard Attenborough, dopo una il filo nascostobrillante carriera teatrale presso il Bristol Old Vic di Londra che l’ha impegnato nel corso degli anni Settanta. A seguito della sua performance ne Il mio piede sinistro di Jim Sheridan nel 1989 che gli vale il primo Oscar, Day-Lewis riscuote un ulteriore clamoroso successo grazie a L’ultimo dei Mohicani di Michael Mann (1992) e alle due successive pellicole, L’età dell’innocenza (1993) e Gangs of New York (2002), entrambe dirette da Martin Scorsese. Grazie alla parte di Daniel Plainview ne Il petroliere di Paul Thomas Anderson (2007) vince il secondo Oscar; nel 2012, poi, Steven Spielberg lo richiede per il ruolo di Abraham Lincoln nella pellicola omonima, che gli varrà la terza statuetta.

Per quanto riguarda Paul Thomas Anderson, Il filo nascosto è l’ottavo lungometraggio del regista e il secondo che prevede la collaborazione con Day-Lewis – il primo era Il Petroliere (There will be blood). Il film, la cui distribuzione per Annapurna e Focus sarà gestita dallo stesso Anderson, uscirà nelle sale americane a Natale 2017.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: The Hollywood Reporter

About Alice Tonasso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.