Home / Netflix / Frontier: in arrivo la nuova serie TV di Netflix con Jason Momoa

Frontier: in arrivo la nuova serie TV di Netflix con Jason Momoa

Netflix continua a proporre nuove produzioni originali per le serie TV e quest’anno sarà il turno di Frontier, con Jason Momoa nel cast. Infatti lo vedremo ben prima che compaia sui grandi schermi come Aquaman in Justice League

Frontier: una nuova serie firmata Netflix

Si tratta di una serie drammatica storica, ambientata nel Canada del ‘700. Jason Momoa nella serie interpreterà il commerciante di pellicce Declan Harp, un uomo guidato dalla vendetta. Frontier, che sarà costituita da sei episodi che ha come protagonista un fuorilegge mezzo irlandese mezzo nativo canadese, è stato descritto come un “un dramma-thriller pieno di azione che ha luogo tra due fazioni rivali che si contendono il controllo del commercio di pellicce in un crudele di ricchezza e potere”.frontier

Il trailer rilasciato da Netflix mostra come altri uomini cerchino di prendere Declan mentre lui “bada solo al suo gioco”. Le parole di uno di essi suonano chiare nell’estratto: “Ucciderlo non è sufficiente, bisogna punirlo. Bisogna farlo soffrire”. La serie è stata creata dagli scrittori canadesi Rob e Peter Blackie. La prima stagione, diretta da Brad Peyton, è già trasmessa dalla Discovery Canada ed è stata confermata per la seconda stagione. Dunque aspettatevi di vedere di nuovo Momoa nei panni di Declan!

Frontier sarà disponibile su Netflix a partire dal 20 gennaio.

A proposito di Jason Momoa

Quest’anno l’attore Jason Momoa protagonista della nuova serie di Netflix interpreterà il supereroe della DC Comics nel film debutto di Zack Snyder Justice League che uscirà il 17 Novembre. Lo stesso personaggio avrà poi il suo film a parte, Aquaman, che è previsto per il 2018 è farà parte del cast di Once Upon a Time in Venice, Braven e The Crow.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: IndieWire

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *