Home / News / News Serie TV / Cancellazioni e Rinnovi / Emerald City: NBC cancella lo show dopo una stagione
emerald city

Emerald City: NBC cancella lo show dopo una stagione

La NBC ha cancellato Emerald City dopo una sola stagione. Il network, dopo aver comunicato i nuovi programmi selezionati a serie, Rise e For God & Country, ha fatto la sua prima cancellazione ufficiale pre-upfront: la serie centrata sulla favola del Mago di Oz non vedrà la luce della nuova annata.

Emerald City

La serie, prodotta esecutivamente da Shaun Cassidy e David Schulner, non è mai riuscita a stabilire una forte connessione con gli spettatori o con i critici ed il mancato rinnovo per la seconda stagione non arriva certo inaspettato. Noi stessi nella recensione del pilot, pur trovando qualche elemento positivo, avevamo visto che lo show era sostanzialmente poca cosa, anche a causa di protagonisti di basso livello

Emerald City, originariamente immaginata come una versione moderna e dark del racconto classico di Oz, fatta seguendo il trend di Game of Thrones, ha avuto una lunga e complicata strada verso lo schermo. NBC prima lo ha ordinato con scrittori differenti nel gennaio 2014, dandogli un ordine di 10-episodi direttamente a serie, ma dopo aver visto diversi script, ha staccato la spina durante l’estate. Poi due anni fa, nell’aprile del 2015, la rete ha nuovamente ordinato un progetto di 10 episodi direttamente a serie con un nuovo produttore/produttore esecutivo, Schulner. Questa volta lo spettacolo è andato in onda ma con una media di spettatori bassa, con un rating  di 0,7 tra gli adulti 18-49 e 3 milioni di spettatori in Live + stesso giorno per l’intera stagione.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *