Home / News / News Serie TV / Dai Comics alla TV / The Flash: dal Comic Con arriva il primo trailer sella serie DC Comics

The Flash: dal Comic Con arriva il primo trailer sella serie DC Comics

“Portatemi Flash, altrimenti la vostra città cadrà”. Così si sente nel trailer della quarta stagione di The Flash presentato al Comic Con di San Diego, in una breve anticipazione della nuova annata che arriverà su CW, dopo il finale della scorsa stagione, che era stato, come al solito, un turn narrativo, che nelle intenzioni era importante ma che alla fin fine non lasciava certo col fiato sospeso (chi mai potrebbe pensare che in una serie che si chiama The Flash, Flash scompaia e non torni più? Seriamente).

The Flash, il trailer della quarta stagione

Il trailer mostra un team Flash molto diverso, guidato da Iris West (Candice Patton) alla base, mentre Cisco e Wally (Carlos Valdes, Keiynan Lonsdale) girano per le strade a caccia di villain. flashMa il trailer dà speranza per il ritorno del fastest man alive (Grant Gustin). Ma va?

The Flash ritornerà in autunno e la premiere è fissata per il 10 ottobre, mentre l’ormai canonico crossover tra supereroi della DC Comics dell’universo CW tornerà a Novembre, coinvolgendo le quattro serie del franchise (oltre a Flash, Supergirl, Arrow e Legends of Tomorrow). Inoltre la CW aggiungerà da novembre una quinta serie DC Comics, Black Lightning . Il capo del network, Mark Pedowitz, non è preoccupato per il sovraffollamento di eroi mascherati: “crediamo di aver la miglior programmazione di serie con supereroi di qualsiasi network” ha detto (con molta modestia!) lo scorso primo maggio. “Questa cosa durerà finché la gente vorrà guardarla, questione di qualità, in questo caso.”

Qui sotto potete vedere il trailer della quarta stagione di The Flash:

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *