Home / News / Silicon Valley: la HBO rilascia un nuovo trailer per la stagione 4

Silicon Valley: la HBO rilascia un nuovo trailer per la stagione 4

La quarta stagione di Silicon Valley è alle porte e HBO cerca di aumentare l’attesa dei fan della serie, rilasciando un nuovo trailer della comedy. La clip inizia con Richard (Thomas Middleditch) che, dopo aver riunito la squadra di Pied Piper, annuncia che ha deciso di abbandonare l’avventura.

Richard insiste che vuole tenersi il nome e informa gli altri che non è disposto a rinunciare a questa richiesta, ma a loro sembra che non importi più di tanto.

Da lì, le cose continuano a rimanere molto strane, mentre vediamo come Richard guardi al futuro, nella speranza di inventare qualcosa di nuovo per rivoluzionare il settore game tech Se le prime tre stagioni ci hanno fornito qualche indicazione, sicuramente possiamo dire che il cammino verso la cima sarà sicuramente lungo.

Silicon Valley, quarta stagione

Senza rivelare troppo per coloro che non sono in pari con lo show, l’ultima volta che abbiamo lasciato i nostri antieroi, la truffa della “click farm” di Jared (Zach Woods) era stata scoperta e insabbiata, uno scandalo aveva minacciato di spazzare via Gavin Belson (Matt Ross), un progetto parallelo rischiava di diventare accidentalmente un centro d’interesse e Erlich (TJ Miller) e Big Head (Josh Brener) avevano una nuova risorsa da giocarsi.

Silicon ValleyCreata da Mike Judge, John Altschuler e Dave Krinsky, Silicon Valley si concentra su sei ragazzi che lottano con gli alti e bassi del mondo delle start-up tech nel famoso distretto industriale californiano. Il cast principale comprende anche T.J. Miller, Josh Brener, Martin Starr e Kumail Nanjiani.

La quarta stagione di Silicon Valley andrà in onda il 23 aprile su HBO, mentre in Italia, Sky non ha ancora reso nota la data di trasmissione via satellite.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Indiewire

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *