Home / News / News Serie TV / Dai Libri alla TV / Nightflyers: a Netflix i diritti internazionali della serie tratta da Martin
Nightflyers

Nightflyers: a Netflix i diritti internazionali della serie tratta da Martin

Syfy ha ordinato la serie Nightflyers, un thriller soprannaturale basato sul romanzo di George R.R. Martin (Game of Thrones) e sul film omonimo del 1987. La serie sarà prodotta da Universal Cable Productions assieme a Netflix che avrà i diritti di trasmissione internazionale della serie al di fuori degli Stati Uniti.

Nightflyers dai romanzi di George R.R. Martin

La decisione non è una sorpresa. Il progetto era sulla buona strada per un potenziale ordine a serie fin dall’inizio. Come riportato in precedenza, era stata creata una sala di scrittura per generare gli script di backup in preparazione dell’ordine e erano in corso trattative con Netflix affinché la rete di streaming facesse parte del progetto.

Jeff Buhler (Allucinazione perversa) ha scritto l’adattamento di Nightflyers, che segue otto scienziati anticonformisti e un potente telepate che si imbarcano in una spedizione ai margini del nostro sistema solare a bordo di The Nightflyer – una nave con un equipaggio ristretto e un capitano solitario – con la speranza di entrare in contatto con la vita aliena. Ma quando iniziano ad avvenire cose terrificanti ed eventi violenti, i protagonisti iniziano a interrogarsi a vicenda e la nuova missione diventa sopravvivere, cosa più difficile di quanto potessero immaginarsi.

Leggi anche: la nostra recensione del pilot di Glacé, nuova serie thriller francese di Netflix

Gretchen Mol (Boardwalk Empire) interpreta la dottoressa Agatha Matheson, al fianco di Eoin Macken (The Night Shift) nei panni di Karl D’Branin. Nel cast saranno anche presenti David Ajala (Fast & Furious 6), Sam Strike (EastEnders), Maya Eshet (Teen Wolf), Angus Sampson (Fargo), Jodie Turner-Smith (The Last Ship) e Brían F. O’Byrne (Million Dollar Baby).

George R.R. Martin sarà il produttore esecutivo di Nightflyers assieme, tra gli altri, a Robert Jaffe, scrittore e produttore del Nightflyers del 1987. Andrew McCarthy (Orange is the New Black) sarà produttore e uno dei regista del progetto. Mike Cahill (I Origin) dirigerà l’episodio pilota. Daniel Cerone (The Blacklist) sarà lo showrunner.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *