Home / News / Mr. Robot: al Comic-Con il gioco-esperienza per scoprire alcune anticipazioni
Mr. Robot

Mr. Robot: al Comic-Con il gioco-esperienza per scoprire alcune anticipazioni

Nella prima giornata del Comic-Con di San Diego non c’è stato un vero e proprio panel di Mr. Robot, ma un’esperienza davvero divertente per tutti gli appassionati della serie creata da Sam Esmail. Esperienza che incarna in pieno il tipo di narrazione della serie e la passione per gli enigmi.

Il gioco-esperienza di Mr. Robot

Mr. RobotSe in questi giorni di Comic-Con vi trovate a San Diego potete aprire un account che vi permette di ricevere 20 Ecoin (la moneta virtuale usata in Mr. Robot). Infatti, nella città californiana ben 20 negozi di genere alimentari (bar, ristoranti, pizzerie, gelaterie, ecc.) accetteranno Ecoin. C’è anche la possibilità di ricevere gli Ecoin dirigendosi alla (finta) “Bank of E” dove vi verrà rilasciata una sorta di carta di credito.

I responsabili del marketing e comunicazione di USA Network (il canale della cable dove va in onda la serie) hanno creato una serie intricata di puzzle con lo scopo di portare chi ne prende parte su e giù per le strade di San Diego. Puzzle non certo facili, un po’ cervellotici e intricati, che come ricompensa offriranno una full immersion totale nel mondo di Mr. Robot.

Alcuni dei maggiori siti di informazione televisiva americana si sono cimentati in questa esperienza riuscendo a ricavare qualche anticipazione sulla terza stagione. Per questo, il gioco messo su da USA Network insieme al creatore Esmail è un must per chi è appassionato della serie e chi desidera ricevere qualche indizio su quanto accadrà in futuro in Mr. Robot.

Il mondo di Mr. Robot, una società piombata nel caos dopo una grave crisi economica, non è certo il mondo dove ci piacerebbe vivere. Ma vivere una breve esperienza all’interno di quel mondo, con giochi e enigmi annessi, è sicuramente divertente.

Di seguito due immagini del gioco:

Mr. Robot

Mr. Robot

Fonte: Indiewire

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Daniele Marseglia

Ricordo come se fosse oggi la prima volta che misi piede in una sala cinematografica. Era il 1993, film: Jurrasic Park. Da quel momento non ne sono più uscito. Il cinema è la mia droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.