Home / News / News Serie TV / Cancellazioni e Rinnovi / Mr. Robot: rinnovata per la quarta stagione la serie con Rami Malek
mr. robot

Mr. Robot: rinnovata per la quarta stagione la serie con Rami Malek

Nel giorno nel quale viene trasmesso il finale della stagione 3 di Mr. Robot, il creatore Sam Esmail ha annunciato attraverso i suoi canali social che la sua squadra di scrittura sta tornando al lavoro per la quarta stagione, e la writing room è già aperta e funzionante.

Il rinnovo di Mr. Robot

Lunedì, la star di Mr. Robot, Christian Slater, ha ricevuto la terza nomination al Golden Globe consecutiva per la migliore interpretazione da parte di un attore in un ruolo di supporto in una mini serie, una serie limitata o in un film per la televisione.

Mr. RobotLa terza stagione ha visto Elliot (Rami Malek) mettere una maggiore distanza tra sé e la voce di suo padre, Mr. Robot (Christian Slater), nella sua testa. Mentre è continuata la distruzione del nefasto conglomerato di E-Corp con l’aiuto del gruppo di hacker della Cina, gli eventi sono andati di traverso per Elliot e i suoi compagni hacker nel momento in cui hanno tentato un atto terroristico sul conglomerato. Una delle aggiunte più pungenti della terza stagione di Mr. Robot è stata Bobby Cannavale nel ruolo di venditore di auto usate / frontman per il Dark Army.

Leggete anche: la nostra recensione della prima stagione di Dark, mistery fantascentifico di Netflix

“Sam Esmail è un vero visionario creativo che continua a costruire una serie che affronta con coraggio le questioni odierne e si appoggia ai principali titoli di attualità”, ha detto Chris McCumber, presidente di Entertainment Networks per la NBCUniversal Cable Entertainment. “Siamo ansiosi di condividere la prossima fase del viaggio di Elliot con i fan”

Qui sotto potete vedere la foto rilasciata da Sam Esmail sul suo profilo Instagram per dare la notizia del rinnovo di Mr. Robot.

Calm down everyone. #MrRobot season_4.0 writers’ room is officially open for business.

Un post condiviso da Sam Esmail (@samesmail) in data:

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *