Home / News / Mars: ecco il trailer della seconda stagione della serie National Geographic
mars

Mars: ecco il trailer della seconda stagione della serie National Geographic

National Geographic ha pubblicato il trailer per la seconda stagione 2 della serie Mars, prodotta a livello esecutivo da Brian Grazer e Ron Howard. I nuovi episodi saranno ambientati su un pianeta di recente colonizzazione e il livello della tecnologia e dell’avventura sono decisamente impressionanti.

La seconda stagione di Mars

marsLa seconda stagione è ambientata in un futuro lontano, dopo che l’equipaggio della Daedalus, un gruppo di astronauti accuratamente selezionati, ha finito di costruire la colonia su Marte chiamata Olympus Town. I nuovi episodi, che esordiranno nella primavera del 2018, esaminano l’impatto che l’uomo potrebbe avere sul pianeta rosso.

Prodotta da Imagine Entertainment e RadicalMedia, Mars esamina anche le potenziali conseguenze che il pianeta avrebbe sugli esseri umani, a livello scientifico e personale. Attraverso il dramma sceneggiato, gli effetti speciali e le sequenze documentaristiche, National Geographic continua a trasportare il pubblico in un mondo diverso con una programmazione scientifica e colta.

Leggete anche: Antonio Banderas sarà Pablo Picasso nella prossima stagione di Genius 

“Con Mars volevamo stimolare l’immaginazione del pubblico e continueremo a spargere la convinzione che l’esplorazione spaziale è un aspetto importante e inevitabile dell’esperienza umana, ispirando la prossima generazione di astronauti”, ha dichiarato Ron Howard.

I nuovi membri del cast della seconda stagione saranno Esai Morales, Roxy Sternberg, Levi Fiehler e Evan Hall. Riprendendo i loro ruoli JiHAE, Sammi Rotibi, Alberto Ammann e Cosima Shaw.

Qui sotto potete trovare il primo trailer della seconda stagione:

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Indiewire

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.