Home / News / Kidding: il trailer della serie TV di Michel Gondry con Jim Carrey
Kidding trailer

Kidding: il trailer della serie TV di Michel Gondry con Jim Carrey

Showtime ha reso nota la date di rilascio e il primo trailer per Kidding, il suo nuovo show interpretato da Jim Carrey, diretto da Michel Gondry (la coppia che ha realizzato quel capolavoro indiscusso di The Eternal Sunshine of a spotless mind)

Kidding, il nuovo show di Michel Gondry con Jim Carrey

Kidding è incentrato su Jeff, alias Mr. Pickles (Carrey), un’icona della televisione per bambini e un faro di gentilezza e saggezza per le giovani e più impressionabili menti d’America e per i genitori che sono cresciuti con lui. Ma quando la famiglia di questa amata personalità inizia a implodere, Jeff non trova favole o burattini che lo guideranno attraverso questa crisi, che avanza più velocemente dei suoi mezzi per farle fronte.

Kidding trailerIl risultato: un uomo gentile in un mondo crudele affronta una lenta perdita di sanità mentale tanto esilarante quanto straziante. Jeff comincia a spingere al limite la macchina ben oliata che è Il tempo di Puppet di Mr. Pickles, e del suo produttore esecutivo, Seb (Frank Langella). Seb teme che lo stato mentale di Jeff possa rovinare l’impero di branding che hanno costruito, e quindi inizia a preparare lo spettacolo per una vita dopo Jeff, mentre Deirdre (Catherine Keener), la principale burattinaia, è alle prese con i suoi problemi personali e professionali. Judy Greer interpreta la moglie di Jeff, mentre Cole Allen interpreta la figlia.

Leggete anche: la nostra recensione del primo episodio della seconda stagione di The Handmaid’s Tale

Kidding è stato creato ed è prodotto da Dave Holstein, che ha scritto il pilot e funge da showrunner. Gondry è anche un produttore esecutivo e sta dirigendo diversi episodi. Jim Carrey è anche produttore esecutivo insieme a Michael Aguilar, Roberto Benabib, Raffi Adlan, Jason Bateman e Jim Garavente. Qui sotto potete vedere il primo (meraviglioso) trailer

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.