Home / News / News Serie TV / Dai Libri alla TV / Jerusalem, la nuova serie della Lionsgate UK tratta dal libro di Montefiore
Jerusalem

Jerusalem, la nuova serie della Lionsgate UK tratta dal libro di Montefiore

La Lionsgate Television UK ha acquistato i diritti di Jerusalem dello storico e romanziere Simon Sebag Montefiore: il progetto è quello di sviluppare una serie drammatica riadattando la biografia epica sulla città, che va dalla sua fondazione come capitale da parte di re Davide fino alla guerra dei sei giorni avvenuta nel 1967, guerra che portò alla sua attuale formazione.

Jerusalem, la storia

JerusalemJerusalem può essere considerato come un resoconto sulla guerra basato essenzialmente sulla vita dei personaggi e sul susseguirsi dinamico delle azioni, un fedele ritratto della città nella sua natura immutabile, la cui storia non è fatta soltanto di fede e fanatismo, ma anche e soprattutto di tradimenti, persecuzioni e massacri. Oltre a produrre la serie, la Lionsgate si occuperà di venderne i diritti internazionali, comprendendo USA e UK.

Montefiore farà da consulente e produttore esecutivo della serie accanto alla Lionsgate. Tra le sue opere principali, ci sono The Romanovs, Catherine The Great And Potemkin: The Imperial Love Affair (recentemente da Angelina Jolie), Young Stalin e Stalin: The Court Of The Red Tsar. L’accordo è stato negoziato tra la Lionsgate e la Georgina Capel Associates per conto dello stesso Montefiore.

Dal momento che sono previste più stagioni per la serie, Steve November, il direttore creativo della Lionsgate Television UK, definisce Jerusalem come una “saga dinastica”. Sarà proprio November a guidare il progetto, lavorando con la collaborazione del team creativo americano.

L’acquisto di Jerusalem denota l’affermazione e l’espansione crescenti della Lionsgate Television UK sotto la guida del suo amministratore delegato, Zygi Kamasa. La compagnia ha recentemente investito in alcune case di produzione come Potboiler Television, Bonafide Films, Primal Media e Kindle Entertainment, e ha contribuito per il finanziamento di Damned della Channel 4, rinnovata per una seconda stagione.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

 

About Alice Tonasso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *