Home / News / Girls: il trailer dell’ultima stagione e le ruggini tra le ragazze

Girls: il trailer dell’ultima stagione e le ruggini tra le ragazze

Girls si avvicina sempre di più alla sua ultima stagione e la HBO ha rilasciato un trailer relativo alla sesta stagione che rivela una non così felice coesistenza tra il quartetto di ragazze, Hannah (Lena Dunham), Marnie (Allison Williams), Shoshanna (Zosia Mamet) e Jessa (Jemima Kirke). Le vediamo in questa clip avere una “riunione di gruppo” alla quale nessuna delle quattro vorrebbe partecipare.

La tensione in Girls

GirlsIn realtà è una continuazione delle tensioni scoppiate nella scorsa stagione, tra le quali il problema di avere Jessa sentimentalmente coinvolta con l’ex di Hannah, Adam. Jessa cerca di recuperare, ma Hannah non è interessata alla cosa. “Non credo che abbiamo mai agito come amiche”, dice Hannah. Vediamo anche il personaggio interpretato dalla Dunham pronunci alcune parole di conforto per Marnie, singhiozzante,: “Può essere abbastanza difficile avere osservazioni su altre persone quando si sta pensando solo a te … vorrei sapere.”

Lena Dunham e la lunga storia di Girls

GirlsLa creatrice e protagonista Lena Dunham ha annunciato nel mese di gennaio che la sesta stagione sarebbe stata l’ultima dello show. La premessa e gli aspetti principali della serie e del personaggio principale sono stati elaborati sulla base dalla stessa vita della Dunham. Senza mai un portare a casa un rating importante, con ascolti incatenati allo zero-virgola, la serie ha avuto un grande impatto culturale e rilievo a diverse premiazioni, tanto da guadagnarsi una vita abbastanza lunga per un prodotto simile, di sei stagioni.

La sesta e ultima stagione verrà fatta debuttare domenica 12 febbraio, su HBO, mentre in Italia, dopo aver visto passare le prime due su MTV, ancora si aspetta di vedere la terza stagione (ma credo difficilmente ci si riuscirà a breve).

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.