Home / News / Game of Thrones: Sean Bean rivela cosa sussurò Ned Stark quando morì
Game of Thrones

Game of Thrones: Sean Bean rivela cosa sussurò Ned Stark quando morì

Uno dei misteri che hanno accompagnato Game of Thrones fin dalla prima stagione è cosa sussurrò il personaggio di Ned Stark poco prima di morire.

Chi segue la serie sa che il capostipite degli Stark morì decapitato nel nono episodio della prima stagione. Fu il primo evento scioccante della serie, in uno show che in sette stagioni (in attesa della preannunciata ecatombe dell’ottava, l’ultima) non ha guardato in faccia nessuno uccidendo alcuni dei protagonisti principali.

Ecco cosa sussurò Ned Stark:

Game of ThronesFino a questo momento nessuno sa cosa sussurrò Ned negli istanti finali della sua vita, né tanto meno il significato delle sue parole. Ma adesso, in un’intervista rilasciata all’Huffington Post, Sean Bean, l’attore che ha interpretato Ned Stark, rivela che quelle parole “erano soltanto una preghiera:

Ho solo pensato a questo: “Cosa faresti se ti trovassi veramente in una situazione del genere?”. Probabilmente mormoreresti qualche parola di preghiera. Non c’è molto altro che potresti fare in quel momento. Voglio dire, hai una testa poggiata su un blocco e stai per essere decapitato. L’unica cosa che puoi fare è sussurrare una preghiera.

Sembra così che le ultime parole pronunciate da Ned Stark siano soltanto nate dalla creatività di Sean Bean e non un easter egg nascosto dagli autori.

Vi ricordiamo che l’ottava stagione di Game of Thrones andrà in onda nel corso del 2019 sulla HBO.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Daniele Marseglia

Ricordo come se fosse oggi la prima volta che misi piede in una sala cinematografica. Era il 1993, film: Jurrasic Park. Da quel momento non ne sono più uscito. Il cinema è la mia droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.