Home / News / Il nuovo film di Steven Spielberg: uno dei potenziali film concorrenti ai prossimi Oscar
Steven Spielberg

Il nuovo film di Steven Spielberg: uno dei potenziali film concorrenti ai prossimi Oscar

Il film di Steven Spielberg sui Pentagon Papers si annuncia come uno dei film che potrebbero contendersi l’Oscar alla prossima edizione degli Academy Awards.

Un film ancora senza titolo ma con un soggetto giornalistico

Il film il cui cast dovrebbe comprendere Tom Hanks e Meryl Streep verrà proiettato in anteprima con un’uscita limitata il prossimo 22 Dicembre nelle sale statunitensi. Verrà poi distribuito a livello nazionale a partire dal 12 Gennaio 2018, una settiman dopo i Golden Globes. Tom Hanks interpreterà l’editore del Washington Post Ben Bradlee, al fianco di Meryl Streep che invece interpreterà l’agguerrita editrice Katharine Graham. La coppia di editori prese la decisione di pubblicare la storia top del coinvolgimento degli Stati Uniti nella guerra del Vietnam, uno studio approfondito sulle strategie e i rapporti del governo degli Stati Uniti con il Vietnam nel periodo tra il 1945 al 1967.Steven Spielberg

I film che raccontano di giornalisti coraggiosi hanno di solito molto successo tra i membri della giuria degli Oscar. Nel 2015 infatti Spotlight ha vinto il premio come miglior film, mentre nel 2005 Good Night and Good Luck e nel 1976 Tutti gli uomini del presidente hanno ottenuto parecchie nominations.

Al momento il nuovo film di Steve Spielberg sembra essere un potenziale concorrente per i prossimi Academy assieme a Downsizing di Alexander Payne, The Current War con Benect Cumberbatch e The Greatest Showman con Hugh Jackman.

Steven Spielberg: un habitué degli Academy Awards

Per Steven Spielberg partecipare agli Academy non sarebbe certo la prima volta. E non pochi sono stati i riconoscimenti che si è guadagnato. Nel 1987 si aggiudicò il premio alla memoria Irving G. Thalberg, una categoria di premi Oscar assegnata periodicamente a “produttori creativi i cui lavori riflettono delle continue produzioni cinematografiche di alto livello”. Vinse poi nel 1994 l’Oscar per il miglior film e miglior regista con Schindler’s List e nel 1999 di nuovo l’Oscar per il miglior regista per Salvate il soldato Ryan.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Variety

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.