Home / News / Fargo: Carrie Coon è sempre più la nuova Marge Gunderson
fargo

Fargo: Carrie Coon è sempre più la nuova Marge Gunderson

Tra i ruoli da protagonista in The Leftovers e in Fargo, aprile si preannuncia come poter essere il mese di Carrie Coon in televisione e la cosa è promettente tanto quanto lo sembra. Mentre i dettagli della trama per la prossima terza stagione della serie antologica di Noè Hawley sono ancora coperti dal segreto, i fan hanno potuto ottenere un primo sguardo ufficiale a diversi membri del cast come Ewan McGregor (o almeno un Ewan McGregor), Mary Elizabeth Winstead e Carrie Coon in un teaser rilasciato la scorsa settimana che non ha fatto altro che incuriosirci e farci venire voglia di vedere di più.

Fargo e Carrie Coon

Per quanto riguarda il personaggio interpretato da Carrie Coon, Gloria Burgle, è stato rilasciato un nuovo breve trailer che caratterizza il suo personaggio, e guardandolo (potete vederlo a fine articolo) ci viene da pensare che questo è forse una delle immagini che avvicina maggiormente il mondo descritto nella serie televisiva all’immaginario narrato dai fratelli Coen nel film del 1996.

marge gundarson fargoA tutti i vecchi (o meno vecchi) fan dei fratelli di Minneapolis, fa sicuramente impressione e piacere, vedere quest’immagine di una agente di polizia alla guida di un’auto su una strada deserta, in mezzo ad una bufera di neve. Chiaramente, tutti abbiamo pensato subito al personaggio di Marge Gunderson interpretato da Francis McDormand.

L’immagine nostalgica è probabilmente intenzionale, come la Coon ha spiegato alla stampa presso il TCA l’estate scorsa, quando ha detto che il suo personaggio è molto in linea con il modo nel quale i Coen avevano scritto e immaginato l’agente Gunderson. L’agente Burgle, interpretato dalla Coon, rappresenta la decenza e l’etica nel mondo corrotto descritto dallo show. “Non ne abbiamo bisogno più che mai?” Ha detto la Coon. “Quanto successo possa avere lei e questa visione del mondo è la domanda che lo show si porrà in questa stagione.”

Qui sotto potete vedere il teaser:

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Indiewire

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.