Home / News / Colin Firth tornerà sul set del seguito di Kingsman di Matthew Vaughn

Colin Firth tornerà sul set del seguito di Kingsman di Matthew Vaughn

Colin Firth nel 2015 era comparso sui grandi schermi con un film effettivamente piuttosto discutibile, Kingsman – Secret Service. Il seguito è stato probabilmente uno dei film tenuti peggio al segreto degli ultimi anni, tanto che già dall’anno scorso in un post di Taron Egerton sul nuovo episodio si leggeva: “Rumors of my death have been greatly exaggerated” già anticipavano qualcosa riguardo al sequel. Ormai è diventato ufficiale, scritto con inchiostro dorato: Colin Firth tornerà nel sequel per un secondo episodio di Kigsman e il nuovo poster del film lo conferma a gran voce.

Il poster del sequel di Kigsman – The Golden Circle

Colin Firth

Un cast con Colin Firth ed altri

Si chiamerà Kingsman : The Golden Circle il seguito di Kingsman: Secret Service, il quale riunirà il regista Matthew Vaughn e la sua solita sceneggiatrice Jane Goldman, ma anche tutta la troupe di attori, tra cui appunto Colin Firth, Taron Egerton, Mark Strong, Sophie Cookson e Edward Holocroft.

Questa volta, il gentleman nonché spia professionista di nome Eggsy (interpretato da Taron Egerton) si allea con la controparte americana dei Kingsman, gli Statesmen, per fermare i piani di Poppy (interpretata da Julianne Moore). Oltre ai già citati, Vaughn ha riunito intorno a sé un cast molto consistente, tra cui spiccano Jeff Bridges, Channing Tatum, Halle Berry, Pedro Pascal e Elton John. Sì, proprio quell’Elton John che tutto glitterato suonava il pianoforte nel musical Tommy cantando le canzoni de The Who. Proprio il cantante che tutti conosciamo.

Il film arriverà nei cinema anglofoni nel mese di Settembre, mentre in Italia il pubblico dovrà aspettare ancora un mese, dal momento che l’uscita è prevista per il 12 Ottobre: così si potrà davvero sapere quanto quei “rumors of death” saranno davvero esagerati o no…

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Empire

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *