Home / News / Bryan Cranston entra nel cast dell’adattamento teatrale di Quinto Potere
bryan cranston

Bryan Cranston entra nel cast dell’adattamento teatrale di Quinto Potere

Bryan Cranston avrà il suo debutto su un palcoscenico inglese interpretando Howard Beale, un ruolo che fece vincere a Peter Finch un Academy Award in un film del 1976, Network, in italiano Quinto Potere.

Network (Quinto Potere): di cosa parla

bryan cranstonIl regista di teatro e sceneggiatore Lee Hall, commercialmente famoso per Billy Elliott si è occupato del nuovo adattamento della sceneggiatura di Paddy Chayesky, uno script da Oscar, una satira nera sul network televisivo americano senza ritegno ed avido di pubblico e sul sottile ed evanescente confine tra news e intrattenimento. Dopo l’esaurimento nervoso in diretta, conduttore delle news della sera Beale diventa un must-see del palinsesto televisivo ed i produttori cercano di continuare a mandarlo in onda , nonostante il timore che possa commettere un suicidio durante una puntata. Il film è di Sindey Lumet e vede nel cast anche William Holden, Faye Dunaway, Robert Duvall e Beatrice Straight. Il film è celebre soprattutto per la scena in cui il conduttore Beale galvanizza gli spettatori infurati e li incita ad andare alla finestra e urlare “Sono incazzato nero e tutto questo non lo accetterò più!”

Bryan Cranston a teatro

bryan cranstonBryan Cranston, noto soprattutto per la sua grandiosa interpretazione di Walter White nella serie Breaking Bad, ruolo per il quale si è aggiudicato ben quattro Emmy Awards, ha debuttato a Broadway nel 2014, interpretando il personaggio del presidente Lyndon Baines Johnson nel dramma politico di Robert Schenkkan All the Way, che gli ha fatto ottenere un Tony Award come miglior attore in una pièce teatrale. Ha ripreso poi la parte nel film della HBO. Ebbene, proprio lui è il nuovo arrivato nel cast dell’adattamento britannico di Network, proprio nel ruolo di Howard Beale. Stanno cercando ancora gli altri membri del cast ed il regista dovrebbe essere Ivo van Hove, un regista belga che dovrebbe portare lo spettacolo al National Theatre a Londra e le performance inizieranno a Novembre. Anche lui è un vincitore di un Tony Award per A View From The Bridge, nel 2016.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: The Hollywood Reporter

 

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.