Home / Festival del Cinema / The Putin Interviews: Oliver Stone dovrebbe portare il suo documentario a Cannes
oliver stone

The Putin Interviews: Oliver Stone dovrebbe portare il suo documentario a Cannes

Oliver Stone vorrebbe organizzare un ritorno al Festival di Cannes con il suo nuovo, lungo lavoro che debutterà nelle sale americane il prossimo mese. Si tratta di un progetto estremamente particolare e sicuramente mai realizzato prima. Stiamo parlando del suo nuovo documentario di quattro ore dal titolo The Putin Interviews. Dal titolo si capisce facilmente la peculiarità del progetto, dal momento che il presidente russo attualmente in carica non è solito rilasciare lunghe interviste, specialmente se si tratta di un regista hollywoodiano.

L’organizzazione per i diritti del documentario

Ebbene,  la IM Global e la IM Global Television si stanno organizzando per gestire i diritti internazionali per The Putin Interviews che verrà presentato dallo stesso Oliver Stones a oliver stoneCannes in una proiezione privata. Il regista sarà anche presente per discutere del film. Il progetto della IM Global Television sarebbe quello di distribuirlo in quattro episodi da un’ora ciascuno da passare sugli schermi televisivi, parallelamente allo spettacolo ufficiale. Per quanto riguarda invece la vendita dei diritti del documentario, essa dovrebbe aver luogo, se tutto andrà per il verso giusto, la prossima settimana in occasione del Festival di Cannes.

Oliver Stone e Putin: delle interviste esclusive

Il regista vincitore agli Oscar Oliver Stone, grazie alla collaborazione del celebre produttore di documentari Fernando Sulichin, ha finalmente portato a termine questo progetto cinematografico che riporta le sue interviste con il presidente russo Vladimir Putin. Le interviste sono state realizzate nel corso di due anni, l’ultima delle quali ha avuto luogo a Febbraio, durante la quale è stato invitato a commentare l’elezione del presidente americano Trump. Tra gli argomenti di discussione, oltre alle elezioni americane, sono state le questioni riguardanti la NATO, i disordini in Siria, Ucraina e altro ancora. Inoltre, durante le interviste Putin menziona le relazioni con i precedenti presidenti americani Bill Clinton, George W. Bush e Barak Obama.

Si tratta di un progetto molto insolito e raro, dal momento che Oliver Stone è stato il primo ad essere riuscito a parlare per così tanto tempo con il presidente russo da quando è in carica. Le loro interviste si sono svolte al Cremlino, a Sochi e nella residenza ufficiale di Putin fuori Mosca.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *