Home / Netflix / The Crown: Michael C. Hall nei panni di J.F. Kenedy
the cronw michael hall

The Crown: Michael C. Hall nei panni di J.F. Kenedy

The Crown, la serie di Netflix, vincitrice del Golden Globe e ai SAG Awards, ha trovato il suo Jack e Jackie Kennedy. Michael C. Hall e Jodi Balfour si uniranno al cast della prossima stagione nel ruolo del defunto presidente e della First Lady. Il network ha anche confermato l’aggiunta di Matthew Goode nel ruolo di Tony Armstrong-Jones, fotografo bohemien e marito della principessa Margaret .

The Crown

La serie di successo creata da Peter Morgan racconta la storia del regno della regina Elisabetta II e di come il fragile ordine sociale stabilito dopo la seconda guerra mondiale si rompa. The CrownLa prima stagione ha vinto il SAG Awards come migliori attori per una serie drama con Claire Foy e John Lithgow, e la serie è stata nominata Best Drama TV ai Golden Globes.

La seconda stagione di The Crown è attualmente in produzione e inizierà con i soldati nelle forze armate di Sua Maestà che combattono una guerra illegale in Egitto, e si concluderà con la caduta del suo terzo primo ministro, Harold Macmillan, dopo uno scandalo devastante. La seconda stagione ci farà assistere alla fine dell’età della deferenza, e all’avvio dell’era rivoluzionaria del 1960. In questo contesto verranno inseriti i Kennedy.

I nuovi ingressi in The Crown

La Balfour (Quarry, Almost Anything) sarà Jackie Kennedy, che i creatori dello show descrivono come una First Lady a suo agio nel ruolo, ma la cui affascinante fiducia percepita dall’esterno e il glamour nascondono una donna timida che detesta la vita pubblica.

the cronw michael hallJFK sarà l’ex protagonista di Dexter, Michael C. Hall, un uomo più a proprio agio di fronte a una folla, un leader naturale e un eccellente oratore pubblico che non vive bene l’essere messo in secondo piano da nessuno, in particolare dalla moglie. Anche se la realizzazione di Jackie è percepita come una risorsa per il presidente, JFK si sente disturbato dalla popolarità della moglie. In pubblico, cerca vendetta ostentando le sue numerose infedeltà e, a porte chiuse, la sua gelosia prende corpo sotto forma di rabbia e di manipolazione.

Il personaggio interpretato da Matthew Goode, invece, Armstrong-Jones è un affascinante e appassionato fotografo all’avanguardia, che conosce tutte le persone giuste. Il suo atteggiamento nei mitici anni sessanta è in netto contrasto con la prospettiva seriosa del palazzo alla quale la Principessa Margaret è abituata. Mentre la loro relazione continua, il suo stile di vita bohémien e sessualmente liberale mette a rischio dalla sua vicinanza all’Istituzione. Tuttavia, egli è in qualche modo ancora il ragazzino paralizzato dalla poliomielite che anela ad ottenere l’approvazione di sua madre.

La data di rilascio della seconda stagione deve ancora essere annunciata.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *