Home / Netflix / Safe: trailer e data di partenza della serie Netflix con Michael C. Hall
safe netflix

Safe: trailer e data di partenza della serie Netflix con Michael C. Hall

Arriva il primo trailer di Safe che svela anche la data di partenza del nuovo show Netflix, che verrà rilasciato il 10 maggio. Michael C Hall, noto per aver interpretato il tecnico forense e serial killer Dexter Morgan nell’omonima serie di Showtime, che lo ha reso un personaggio iconico, ora se ne andrà in giro per la campagna inglese alla ricerca di sua figlia, come possiamo vedere nel primo trailer della prossima serie drammatica di Netflix.

Safe, l’annuncio e il trailer

safe netflixIl servizio di streaming ha quindi annunciato la data di lancio, come detto prima, il 10 maggio per questo crime thriller. Michael C. Hall sarà protagonista assieme ad Amanda Abbington, ammirata anche in Sherlock, nel dramma in otto parti, prodotto da Red Production Company, casa di produzione che è una branca di Studiocanal (Happy Valley), per Netflix con la collaborazione della francese Canal + (che lo trasmetterà in Francia).

In questa storia scritta da Danny Brocklehurst (Shameless), Hall interpreta Tom, un chirurgo pediatrico che sta crescendo le sue due figlie adolescenti Jenny e Carrie in una pittoresca comunità isolata, e lo sta facendo da solo dopo la morte di sua moglie.

Leggete anche: la nostra recensione della quarta stagione di Sherlock, la serie cult di BBC

Sembra che tutti si stiano riprendendo e prosperando, finché una sera, Jenny si avvicina a una festa. Tutto quello che succederà da qui in poi, compresi un omicidio e una scomparsa, porteranno in superficie tutti i segreti nascosti (tipici di ogni piccola comunità, da Twin Peaks in poi, limitandoci alla serialità televisiva).

Qui di seguito potete vedere il primo trailer:

Harlan Coben è coproduttore esecutivo, assieme allo stesso Michael C. Hall, Nicola Shindler, Brocklehurst e Red’s Richard Fee.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *