Home / News / News Serie TV / Cancellazioni e Rinnovi / Taboo: rinnovata la serie con Tom Hardy per la seconda stagione
taboo

Taboo: rinnovata la serie con Tom Hardy per la seconda stagione

Taboo non è finito, e alcuni potrebbero storcere il naso alla notizia, altri (Tom Hardy) mugugnare a caso, perché BBC One e FX torneranno a lavorare con la Scott Free di Ridley Scott e la Hardy Son & Baker per una seconda stagione della serie inglese. Lo show periodo con protagonista Tom Hardy, creato dallo showrunner di Peaky Blinders. Steven Knight, con Hardy e suo padre, Chips Hardy, non doveva essere una serie autoconclusiva, già nei progetti iniziali. Knight ha recentemente dichiarato a Deadline di avere piani per tre stagioni (uhm).

Taboo

tabooLa serie, andata in onda a gennaio sia nel Regno Unito che negli Stati Uniti, è stata accolta da una base di fan affezionati (e mugugnanti). Per la BBC è uno dei drama di maggior successo ed è stato apprezzato soprattutto tra il pubblico più giovane.

Ambientata nel 1814, la prima stagione racconta la storia di James Keziah Delaney (Hardy), un uomo che ha viaggiato fino agli estremi confini della terra ed è tornato irrevocabilmente cambiato. Crede di essere morto da tempo, torna a casa a Londra dall’Africa per ereditare ciò che resta dell’impero di trasporti del padre e ricostruire una vita per se stesso. Ma l’eredità di suo padre è un calice avvelenato, con nemici in agguato in ogni angolo, James dovrà navigare territori sempre più complessi per evitare la sua condanna a morte.

Le dichiarazioni dei protagonisti

Il cast include anche Jonathan Pryce, Oona Chaplin, Stephen Graham, Michael Kelly, Jessie Buckley, David Hayman, Tom Hollander, Jason Watkins, Franka Potente, Mark Gatiss e Lucian Msamati.

tabooHardy ha detto oggi: “Siamo grati ed entusiasti di continuare il nostro rapporto con la BBC e FX per contribuire a diffondere il drama britannico. Una notizia fantastica “.

Knight ha aggiunto: “Sono felice che un lavoro che si spinge così al limite sia stato così ben accolto e abbia trovato un pubblico così numeroso ed entusiasta negli Stati Uniti e in Gran Bretagna. Abbiamo cercato di fare un approccio ad alla narrazione più impressionista che figurativo, che speriamo ritragga con maggiore precisione lo spirito di un tempo straordinario nella storia. James Delaney continuerà ad esplorare molte realtà.”

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *