Home / Netflix / Stranger Things: il trailer della seconda stagione dal Comic Con
Stranger Things

Stranger Things: il trailer della seconda stagione dal Comic Con

Al Comic Con di San Diego non poteva mancare una delle serie rivelazione dello scorso anno, Stranger Things, uno show che è riuscito ad affermarsi anche grazie all’onnipresente “effetto nostalgia” per i film di genere e per gli anni 80 in generale, portando alla ribalta tante giovani star.

Stranger Things, la seconda stagione

La seconda stagione di Stranger Things, porterà in streaming un’altro settore di culto, l’horror, e nel momento più adatto per farlo, ossia Halloween. I giovani protagonisti torneranno questo autunno per nuove avventure e Netflix ha, per l’appunto, rilasciato un nuovo trailer per mostrare ciò che succederà alla gente di Hawkins, Indiana, in questa nuova annata.

Stranger ThingsLa seconda stagione prenderà il via nell’Halloween del 1984, circa un anno dopo gli eventi della prima stagione. Se Will Byers (Noah Schnapps) è stato recuperato dal Sottosopra, le conseguenze sulla sua psiche non sono di poco conto: non solo sta nascondendo ciò che sembrano essere del “muco” mostruoso nel lavandino del bagno, ma ha ancora la PTSD (post-traumatic stress disorder), che sua madre Joyce (Winona Ryder) sta cercando di guarire.

Nel frattempo, i fratelli Wheeler, Nancy (Natalia Dyer) e Mike (Finn Wolfhard), stanno cercando di trovare una spiegazione o una soluzione alla scomparsa dei loro amici Barb e Eleven (Millie Bobby Brown). Ma senza che Mike lo sappia, Eleven è ancora viva, anche se non nel migliore dei modi (o mondi) possibili. Il laboratorio con la frattura verso il SottoSopra è ancora in funzione e senza dubbio pronto a causare problemi, e il capitano Hopper (David Harbor) sta cercando di insabbiare gli eventi della scorsa stagione per proteggere Will e Joyce.

Ogni giorno prima del panel al Comic-Con, Netflix ha rilasciato un breve teaser per la nuova stagione e alla fine, ha rilasciato il nuovo trailer, decisamente “thriller”, che potete vedere qui di seguito:

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Indiewire

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *