Home / Netflix / Stranger Things: tutte le novità sulla seconda stagione della serie Netflix
Stranger Things

Stranger Things: tutte le novità sulla seconda stagione della serie Netflix

Manca ancora un po’ al ritorno di Stranger Things, ma continuano ad arrivare notizie sulla serie che si è rivelata essere uno degli eventi più visti della piattaforma digitale. L’ultimo aggiornamento sull’attesissima seconda stagione della fortunata serie Netflix arriva dalle dichiarazioni effettuate da David Harbour (il capo della polizia Jim Hooper), rilasciate ad una convention di fan.

Stranger Things, la seconda stagione

Stranger ThingsTra i molti ospiti presenti alla convention, oltre ad Harbour c’erano Gaten Matarazzo, Caleb McLaughlin, Shannon Purser, Randall Havens e Catherine Dyer, e il direttore artistico Bill Davis. La questione principale e la curiosità maggiore sono stati per l’ingresso nella seconda stagione di Sean Astin e sul ruolo giocato dal suo personaggio, Bob Newby.

Per quanto riguarda Astin, sapevamo già che il suo personaggio era un compagno di scuola di Hopper e Joyce (Winona Ryder). Ma Harbour ci rivela qualcosa di più sulla seconda stagione di Stranger Things, confermando anche la linea temporale degli eventi:

“Sean Astin sarà, per il gran dispiacere del capo della polizia, il nuovo fidanzato di Winona. La storia riprende un anno dopo gli eventi della scorsa stagione e ci sono diverse cose che sono successe nel corso di quest’anno, come il ritorno di Will, ad esempio. Ci sono alcune persone in città che sanno quello che è successo, e poi ce ne sono altre che non sanno nulla. Quindi c’è un sacco di confusione a riguardo di chi sa che cosa. “

Giustizia per Barb

Dopo la prima stagione di Stranger Things, soprattutto tra i fan più accaniti, si era sviluppato un movimento Justice for Barb, che aveva posto l’accento su un lato particolare della serie. Harbour risponde anche su questo:

Stranger Things

“Sì, ci sarà spazio anche per Giustizia per Barb, che avrà un peso rilevante, almeno nelle fasi iniziali della prossima stagione. La domanda e le sensazioni di Nancy che nessuno mai si preoccupi per il destino della sua amica Barb, saranno un punto di partenza per questa trama.”

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Collider

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *