Home / Netflix / Love: data di trasmissione della terza (e ultima) stagione della serie Netflix
love

Love: data di trasmissione della terza (e ultima) stagione della serie Netflix

Netflix ha reso noto che la terza stagione di Love, comedy series, scritta da Judd Apatow, insieme a Paul Rust e Lesley Arfin, sarà anche l’ultima.

La coppia Mickey e Gus protagonista assoluta dell’ultina stagione di Love.

La serie, che andrà in onda a partire dal 9 marzo 2018, era stata in origine pensata per concludersi in due sole stagioni, ma poi la Apatow Productions e Legendary Television hanno voluto che ne seguisse una terza.

love“Sono entusiasta per il lavoro fatto con la terza stagione di Love. Credo che sia la più dolce, la più divertente di tutte, con un finale che chiuderà in bellezza la storia dei personaggi”, ha detto il creatore, nonché produttore esecutivo della serie, Apatow.

La nuova stagione di Love continuerà a seguire le tribolazioni e i turbamenti della relazione romantica della coppia formata da Mickey (Gillian Jacobs) e Gus (Paul Rust).

Leggete anche: la nostra recensione della seconda stagione di Love

“Non avremmo potuto sperare di concludere l’avventura di Love con compagni di viaggio migliori. L’incomparabile Judd Apatow, Gillian Jacobs, Paul Rust, Lesley Arfin e il resto del fantastico cast della serie e dello staff di addetti ai lavori hanno trasformato questa serie in qualcosa di reale. Nell’arco di queste tre stagioni il pubblico di tutto il mondo ha riso e pianto insieme a Mickey e Gus e noi siamo felicissimi di condividere la fine di questa storia con i loro fans”, ha dichiarato Cindy Holland, vice presidente dei contenuti originali Netflix.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Biancamaria Majorana

Scrittrice occasionale, irriducibile amante del cinema e delle serie TV, ma sopratutto curiosa per vocazione. Ho scoperto il cinema che non ero più piccolissima, ma ho fatto del mio meglio per recuperare il gap e oggi consumo voracemente film e serie televisive ogniqualvolta mi sia possibile. Non sono certa di nulla, ma di una cosa sono sicura: abbiamo tanto bisogno di storie, se belle ancora meglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *