Home / News / News Serie TV / Dai Comics alla TV / Legion: dal Comic Con molte news sulla seconda stagione
legion

Legion: dal Comic Con molte news sulla seconda stagione

I fan di Legion possono essere ben contenti del panel dello show al Comic Con perché, nonostante la seconda stagione sia ancora in produzione, sono stati rivelati molti dettagli sulla nuova annata.

La seconda stagione di Legion

Innanzitutto è stato confermato che la seconda stagione ha ricevuto un ordine di episodio ampliato da FX. La prima stagione era composta da otto episodi, ma il secondo anno ne avrà ben dieci. John Solberg, vicepresidente esecutivo della rete, ha anche annunciato che si prevede di iniziare la produzione all’inizio del 2018.

Nella seconda stagione di Legion, inoltre, ci sarà una nuova faccia per interpretare il villain della prima stagione. Said Taghmaoi (Wonder Woman, Three Kings) interpreterà lo Shadow King, conosciuto anche come Amahl Farouk. In grado di possedere corpi umani, lo Shadow King è un essere fatto di energia psichica pura che si nutre di odio. Nella prima stagione ha già posseduto Lenny, interpretata da Aubrey Plaza e Oliver, interpretato invece da Jemaine Clement, ma ora a questi due si unirà Taghmaoi a formare un trio di super villain.

“Mi ricordo quando il professor X aveva combattuto quella battaglia con lo Shadow King [nei fumetti]”, ha detto Hawley durante il panel, “Stavano seduti nel ristorante, e nessuno poteva rendersi conto che stessero combattendo in questo altro piano astrale. Quando lo Shadow King perse, la sua testa cade semplicemente sul tavolo. L’ho sempre percepita come una cosa interessante su cui poter lavorare.”

Anche il personaggio di Clement sarà maggiormente approfondito nella seconda stagione e vedremo come lui e Lenny costruiscano la loro nuova evil partnership.

David nella seconda stagione

A proposito di David, il personaggio principale di Legion che ha chiuso la prima stagione, intrappolato all’interno di un piccolo oggetto volante, Hawley rimane vago.

legion stagione 1“David è andato a fare un piccolo giro in una piccola sfera, che ovviamente lo porterà da qualche parte. E dovrà ovviamente trovare il modo di tornare dagli altri” ha detto Hawley. Ma il centro della serie rimane la storia romantica tra David e Sydney e Hawley ha affermato che la relazione continuerà a svilupparsi nella nuova stagione.

“Al centro della storia c’è questa storia d’amore epica di due persone che letteralmente non possono stare insieme fisicamente”, ha detto Hawley. “Se la prima stagione è stata la luna di miele, nella seconda dovranno capire come farla funzionare.”

Durante il panel, Hawley e i suoi colleghi produttori esecutivi sono stati pressati dalle domande sul padre di David, il professor Xavier, per sapere se ci fosse l’intenzione di farlo comparire nella prossima stagione di Legion.

“Non ci avevo ancora pensato a questa cosa. Potrebbe essere una buona idea no?” ha risposto Hawley sarcastico. “Certo.” gli ha fatto eco Loeb.

Stevens, che recentemente è apparso su Entertainment Tonight con Patrick Stewart (che ha interpretato il professor X in più film), ha detto che Stewart non era a conoscenza della serie, ma sembrava emozionato.

“Lo ho educato alla televisione”, ha detto Stevens. “Sembrava molto contento dell’idea.”

Un fan poi ha chiesto se sapessero quale versione del professor X sarebbe apparsa nella serie.

“A un certo livello dipende da chi lo farà”, ha detto Hawley. “E quando raggiungeremo quella parte della storia, sarà più divertente se è più vecchio o più giovane di suo padre?”

Alla fine del panel, Hawley ha annunciato di star lavorando allo sviluppo di un film su un altro personaggio Marvel, il Dottor Doom.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Indiewire

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *