Home / News / News Serie TV / Cancellazioni e Rinnovi / Here and Now: HBO cancella la serie di Alan Ball dopo una sola stagione
here and now

Here and Now: HBO cancella la serie di Alan Ball dopo una sola stagione

HBO ha deciso di cancellare il family drama di Alan Ball, Here and Now, dopo una sola stagione di messa in onda. La notizia arriva 10 giorni dopo la trasmissione in America del finale della prima stagione della serie.

La cancellazione di Here and Now

“Dopo un’attenta considerazione, abbiamo deciso di non andare avanti con una seconda stagione di Here and Now“, ha detto la HBO in una dichiarazione. “Ringraziamo Alan per la sua dedizione e per la sua innovativa narrazione, e non vediamo l’ora che inizi la sua prossima impresa.”

here and nowHere and Now, interpretato da Tim Robbins e Holly Hunter, era stato sviluppato in stretta collaborazione tra Ball e i precedenti dirigenti di HBO. Questo tipo di esito per la carriera di Ball è abbastanza insolito, per lui che è stato vincitore di Oscar ed Emmy e creatore di serie per HBO di lunga durata e successo, come True Blood e Six Feet Under, oltre ad essere stato produttore esecutivo del più grande successo della rete “sorella” di HBO, Cinemax, Banshee. Oltre ad una tiepida accoglienza da parte della critica, Here and Now ha anche attratto un modesto pubblico per una serie drama HBO, con una media di 300.000-400.000 spettatori Live + same day per la prima trasmissione televisiva.

Leggete anche: la nostra recensione del primo episodio della seconda stagione di Westworld

Il prevedibile colpo di grazia per Here and Now è stato il fatto che la settimana successiva alla sua modesta conclusione, la  HBO è tornata a fare grossi ascolti, con una delle sue hit, la seconda stagione di Westworld. Questo ha convinto la dirigenza del network a volere di più per le sue serie domenicali, tenendo anche conto che il resto del roster drama è composto dai ritorni di True Detective, Big Little Lies e The Deuce e da nuove serie come Sharp Objects con Amy Adams. Naturalmente in attesa del ritorno del campione d’incassi, Game of Thrones, che tornerà per un ultima volta nel 2019.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *