Home / News / Fargo terza stagione: ecco perché Ewan McGregor si è rifiutato di vedere la serie finora
Fargo

Fargo terza stagione: ecco perché Ewan McGregor si è rifiutato di vedere la serie finora

Ewan McGregor non sa spiegare per quale motivo Fargo possa essere considerata non soltanto una serie, ma anche un’idea: quello di cui è sicuro è che quel qualcosa che era stato catturato dallo spirito del film originale dei Coen, allo stesso modo del suo singolare ethos, si è ben radicato nella sceneggiatura del creatore della serie, Noah Hawley.

Fargo: una serie che ha colto lo spirito estetico dei Coen

“Quello che ha scritto è così… Fargo”, ha affermato McGregor nel set della serie limitata a FX, che si stava avvicinando alla fine della produzione il mese scorso a Calgary. “Non so bene come ci sia riuscito. Non è soltanto l’accento. È il ritmo del dialogo, il black humor della violenza”.

FargoRitornando per la sua terza stagione con un cast carico di stelle del cinema – Carrie Coon, David Thewlis, Mary Elizabeth Winstead e McGregor (che interpreta il doppio ruolo di Emmit e Ray Stussy, fratelli separati da stili di vita molto diversi) – Fargo ha catturato qualcosa di veramente unico, presentandosi così come la serie più acclamata dalla critica.

Per Coon, vanno a Hawley molti crediti: “È un pensatore davvero audace e creativo, ma rimane sempre ben ancorato a terra, per questo la serie appare così credibile”. L’attrice aggiunge, inoltre, che in alcune scene tutto appare divertente perché le vicende si susseguono in modo spontaneo, aspetto che non solo lei, ma anche McGregor ha notato, e che è reso possibile da una “sceneggiatura molto precisa”.

Un drastico cambiamento di idee…

McGregor stava prendendo in considerazione altri progetti televisivi, quando un produttore esecutivo della FX gli ha proposto il doppio ruolo nella terza stagione di Fargo. L’attore, tuttavia, non aveva ancora visto la serie. “Non volevo vederla, perché mi sembrava una pessima idea riadattare un film così bello per farne una serie TV”, ha dichiarato. Ma dopo aver parlato con il produttore, McGregor è tornato a casa e si è guardato le due stagioni di fila… Non gli ci è voluto molto per convincersi e accettare la proposta. La cosa divertente è che ha accidentalmente guardato per prima la seconda stagione, per cui ha seguito la storia di Solverson in ordine cronologico.

La terza stagione di Fargo è trasmessa dal 19 aprile ogni mercoledì alle 22 su FX.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: IndieWire

About Alice Tonasso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.