Home / Netflix / Dark le prime immagini della seconda stagione della serie Netflix
dark Netflix

Dark le prime immagini della seconda stagione della serie Netflix

Attenzione: il seguente articolo contiene spoiler sulla prima stafione di Dark,  da non leggere se non si è in pari

Maniac non è l’unica serie di Netflix che ha rilasciato le prime immagini questa settimana. Il gigante dello streaming ha diffuso il primo sguardo ufficiale della seconda stagione della propria serie mystery di fantascienza Dark. Le foto sono una particolare anteprima del ritorno dello show, in quanto le riprese principali della seconda stagione non hanno ancora preso il via, che avverrà prevedibilmente a Giugno a Berlino e dintorni.

Le prime immagini della seconda stagione di Dark

Creato da Baran bo Odar e Jantje Friese, Dark è noto per essere la prima serie originale di Netflix in lingua tedesca. La serie ha guadagnato paragoni con Stranger Things perché la sua storia era incentrata su una piccola città scossa dalla scomparsa di un bambino, ma è diventato chiaro nella sua stagione d’esordio di 10 episodi che Dark era molto diverso e più complesso del suo famoso compagno di network: Il mistero multi-timeline dello show aveva più in comune con Christopher Nolan che con i fratelli Duffer.

Next Prev
dark
dark
Next Prev

La prima occhiata alla seconda stagione di Dark vede Jonas Kahnwald (Louis Hofmann) camminare in un villaggio post-apocalittico. Come già sanno i fan dello show, la prima stagione si è conclusa con un grande cambio di scena mentre Jonas veniva trasportato in una nuova timeline nell’anno 2052. Le foto sottostanti suggeriscono che la città di Winden è piuttosto desolata a molti anni di distanza nel futuro.

Leggete anche: la nostra recensione della prima stagione di Dark, la serie tedesca di Netflix

La seconda stagione di Dark non ha una data di rilascio, ma la produzione inizia il 25 giugno. Ci possiamo quindi aspettare che la serie torni su Netflix all’inizio del 2019.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *