Home / News / Breaking Bad: potrebbe arrivare un esperienza in VR per la serie cult
breaking bad

Breaking Bad: potrebbe arrivare un esperienza in VR per la serie cult

Ai molti fan di Breaking Bad potrebbe venir voglia di comprarsi la PlayStation Sony VR prima o poi, perché Variety ha confermato che il creatore della serie Vince Gilligan sta sviluppando un progetto di realtà virtuale basato sulla pluripremiata serie Breaking Bad, che viene descritto come più un’esperienza per la piattaforma Sony che non un gioco VR.

Sfortunatamente queste sono tutte le informazioni a disposizione per ora, per cui dovremmo aspettare ancora per sapere come questa “esperienza” sarà legata al mondo di Breaking Bad, se sarà parte dello stesso universo narrativo, ambientata “in parallelo con la serie” o dopo la sua conclusione, seguendo le vicende di Jesse Pinkman.

Sony e la VR

breaking badLa mossa è la più recente ed importante spinta di Sony nel mondo della realtà virtuale. Secondo una dichiarazione ufficiale di Andrew House, direttore generale globale di Sony Interactive Entertainment, la società aveva sperato di spingere la realtà virtuale, con contaminazioni col mondo della serialità televisiva, grazie al supporto dei migliori showrunner del settore. L’azienda ha provato a convincere autori del calibro di David Shore (The Blacklist) e Ron Moore (Battlestar Galactica) per provare a lanciare la tecnologia della realtà virtuale, ma in definitiva Gilligan ha detto a House che “lui effettivamente voleva fare qualcosa di concreto con questa tecnologia”.

Breaking Bad, la serie cult

Breaking Bad è andata in onda per cinque stagioni con un paluso unanime della critica e un sucesso crescente di pubblico (tanto da diventare nella sua quinta stagione uno dei maggiori successi recenti, zombie a parte, di AMC).

bryan cranston better call saul breaking badLo show creato da Gilligan ha vinto due volte l’Emmy come miglior dramma, mentre i protagonisti, Bryan Cranton e Aaron Paul, se ne portavano a casa ben sette dei prestigiosi premi. La terza stagione della serie prequel Better Call Saul, con Bob Odenkirk protagonista, sta attualmente venendo trasmessa, in America da AMC, mentre in Italia la si può vedere sulla piattaforma Netflix.

Sebbene non ci siano ulteriori conferme su questo progetto di realtà virtuale, Sony ha detto di non aspettarsi il rilascio per quest’anno.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Indiewire

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.