Home / News / News Serie TV / Dai Comics alla TV / Black Lightning: da Dexter arriva James Remar nella nuova serie CW
black lightning

Black Lightning: da Dexter arriva James Remar nella nuova serie CW

Nella nuova serie dell’universo DC Comics/CW, Black Lightning, fa il suo ingresso un volto noto del piccolo schermo, ossia James Remar, che in Dexter interpretava il padre del serial killer/ematologo forense. A lui si aggiunge anche Damon Gupton (Criminal Mind) ed entrambi saranno personaggi regolari nel drama di Greg Berlanti.

Black Lightning, la prima stagione

I produttori esecutivi dello spettacolo Salim Akil & Mara Brock Akil hanno annunciato questi nuovi castings durante il panel dello show al San Diego Comic-Con.

Scritto da Salim Akil, basato sul personaggio DC creato da Tony Isabella con Trevor Von Eeden, Black Lightning è incentrato su Jefferson Pierce (Williams). black lightningL’ex supereroe ha fatto la sua scelta: ha riattaccato al chiodo la tuta e la sua identità segreta anni fa, ma con una figlia infervorata di giustizia e con un suo studente reclutato da una banda di strada, sarà di nuovo trascinato “in campo”, di nuovo in lotta nel ruolo del vigilante ricercato dalle autorità e leggenda della DC Comics. Oltre a Cress Williams, altri membri del cast saranno Nafessa Williams, China Anne McClain e Christine Adams.

Remar interpreterà Peter Gambi, il più antico amico di Jefferson Pierce, figura paterna per Jefferson, mentore e “sarto” (n.d.r. dove l’abbiamo già vista questa cosa?). La sua storia con Jefferson e il suo ruolo nella vita del supereroe saranno una finestra dolorosa che influirà per sempre sul futuro della loro relazione.

Gupton invece sarà l’ispettore Henderson, un poliziotto veterano che ora è a capo delle forze di polizia. Il suo ruolo nella comunità lo mette in contrasto con Black Lightning, ma presto diventano improbabili alleati.

Quello presentato al Comic Con non è propriamente un trailer di Black Lightning, ma più un “simpatico” video di presentazione degli eroi DC Comics e di come passino dalla carta all’immagine. Potete vederlo qui di seguito:

 

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *