Home / News / Billions: trailer e data di partenza della terza stagione
billions

Billions: trailer e data di partenza della terza stagione

Il trailer della terza stagione di Billions è stato rilasciato e Paul Giamatti e Damian Lewis non hanno ancora trovato il modo di andare d’accordo. Showtime ha annunciato oggi al TCA che la nuova stagione del drama sarà presentata in anteprima il 25 marzo. Insieme all’annuncio, hanno svelato un nuovo trailer per stuzzicare l’appetito di tutti per la terza stagione.

La terza stagione di Billions

Sulla base del trailer qui sotto, possiamo tranquillamente affermare che non mancherà di intensità questa stagione. Vediamo Chuck Rhoades (Giamatti) e Bobby Axelrod (Lewis) in un mondo che si è spostato sul suo asse. Entrambi gli uomini sono ancora determinati a distruggere l’altro, ma devono anche combattere per la propria sopravvivenza tra nuove forze e potenti nemici. Wendy Rhoades (Maggie Siff) moglie di Chuck e l’allenatore delle prestazioni della Axe, è all-in per entrambi, una posizione inquieta e pericolosa per lei, una posizione che alla fine la sottopone a una decisione che potrebbe alterare irrevocabilmente la direzione della sua vita.

billionsNella prossima annata di Billions, vedremo Bobby Axelrod nella difficile situazione di dover ripristinare i suoi mezzi di sostentamento.

“Era una situazione nella quale volevamo inserire il personaggio. Avevamo questi personaggi che sono super potenti nei loro mondi”, ha detto Levien. È affascinante per noi metterli in situazioni in cui diventano vulnerabili o meno potenti. È un paesaggio che cambia. La domanda è: come reagirà Bobby? “

Leggete anche: la nostra recensione del pilot di McMafia, thriller spionistico distribuito da Amazon

 “Come vedremo nel terzo episodio di questa stagione di Billions è abbastanza chiaro che non accetterà che quella sia la sua vita moderna”, ha detto Koppelman. “Lavorerà davvero duramente per cambiarla. Volevamo solo prendere un supereroe in un modo e metterlo in una scatola dalla quale è difficile fuggire. “

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.