Home / News / Big Little Lies: l’autrice da’ speranze per una possibile seconda stagione.
Big Little Lies

Big Little Lies: l’autrice da’ speranze per una possibile seconda stagione.

L’autrice di Big Little Lies Lianne Moriarty è aperta alla possibilità di una seconda stagione della serie il cui cast annovera attrici come Reese Witherspoon, Nicole Kidman e Shailene Woodley, la cui prima stagione è andata in onda sulla HBO.

Moriarty, durante un’intervista con il Sidney Morning Herald, ha ammesso di esser stata avvicinata dai produttori per discutere di un possibile sequel. “Ho iniziato a pensare a come la storia potrebbe continuare”, afferma Lianne Moriarty. “I produttori mi hanno chiesto se poteva venirmi in mente qualcosa. Non scriverò un altro libro, piuttosto scriverò una nuova storia, e poi vedremo quel che accadrà”.

Big Little Lies, seconda stagione

Per il momento, la HBO non ha in progetto una seconda stagione di Big Little Lies ma ad ogni modo questa possibilità non viene esclusa, visto il successo crescente degli ascolti. La serie si è conclusa con la messa in onda del settimo episodio, che ha registrato un 64 % di aumento degli spettatori rispetto al suo debutto nel mese di febbraio.

big little liesLa serie scritta da David E. Kelly e diretta da Jean-Marc Vallée, ha un cast spettacolare, dai grandi nomi, come Kidman, Witherspoon, Woodley, Alexander Skarsgård, Laura Dern, Adam Scott e Zoe Kravitz. Basata sul romanzo omonimo della Moriarty, la serie si può descrivere come una comedy dai toni sovversivi che racconta di tre madri di bambini di prima elementare le cui apparenti vite perfette culminano con un omicidio.

Vallée, che è stato candidato agli oscar per Dallas Buyers Club, ha già più volte detto che la serie è un lavoro unico e che dovrebbe essere lasciata così, al punto più alto che poteva raggiungere, che per lui ha già raggiunto. Ma la Wintherspoon ha dichiarato a gran voce più e più volte che sarebbe felice se ci fosse una nuova stagione, tanto da arrivare a chiedere ai fans di far pressione alla Moriarty su Facebook.

Nella seconda stagione il passato di Bonnie?

Una differenza che intercorre tra il libro e la serie TV si trova nella decisione di escludere la narrazione del passato di Bonnie (Kravitz) e del padre che abusava di lei: per la Moriarty questo elemento potrebbe essere un interessante sviluppo per un possibile seguito.

Big Little Lies“Inizialmente ho pensato ‘Cosa hanno fatto? Come hanno fatto a lasciare questa storia fuori?’”, rivela Moriarty al Sidney Morning Herald. “Ma molti mi hanno detto che è comunque percepibile qual è la vera storia di Bonnie. Ci sono stati piccoli accenni… E’ implicito nel suo mettere in scena il personaggio e in alcune sue battute. Penso che avrei preferito vedere la sua storia inclusa, ma ritengo che in fondo non ci sia molto da criticare. In più questo lascia uno spiraglio per una possibile seconda stagione”.

Questo è quanto. Un nuovo viaggio a Monterey per una seconda stagione? Stay tuned!

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Ilaria Coppini

25, ormai laureata in Letterature e Filologie Euroamericane, titolo conseguito solo per guardare film e serie TV in lingua originale (sulle battute ci sto ancora lavorando). Almeno un'ora al giorno per vedere un episodio la trovo sempre, e Netflix è ormai il mio migliore amico. Datemi del cibo e una connessione veloce e scatenerete la binge-watcher che è in me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.