Home / News / Ai confini della realtà: Jordan Peele al lavoro per il reboot
ai confini della realtà

Ai confini della realtà: Jordan Peele al lavoro per il reboot

Ai confini della realtà tornerà presto sul piccolo schermo. Jordan Peele è in continuo movimento e non smette mai di creare nuovi prodotti. Dopo l’enorme successo (in America) di Get Out, che ha guadagnato più di 250 milioni di dollari in tutto il mondo contro un budget di soli 4,5 milioni e si è fatto strada nella considerazione dei giurati per i premi di quest’anno, ha aggiunto diversi nuovi progetti alla sua lista – una lista che ora include il reboot di Ai confini della realtà .

Ai confini della realtà, la rinascita

CBS All Access ha confermato che Ai confini della realtà sarà riavviato con Jordan Peele, Simon Kinberg e Marco Ramirez come produttori esecutivi. Tutti e tre questi artisti collaboreranno anche all’episodio pilota.

Lovecraft Country“Troppe volte quest’anno è sembrato che vivessimo in una zona crepuscolare e non riesco a pensare a un momento migliore per reintrodurre questo show al pubblico moderno”, ha affermato Peele in una dichiarazione ufficiale.

“‘Ai confini della realtà è stata una pietra miliare nella mia vita”, ha aggiunto Simon Kinberg, che ha prodotto numerosi film X-Men e ha recentemente concluso la produzione di Dark Phoenix. “L’opportunità di continuare la sua discendenza è un sogno diventato realtà e sono così entusiasta di farlo con Jordan, Marco e il team di CBS All Access. “

Leggete anche: la recensione di Dark, nuova serie mistery e fantascientifica tedesca di Netflix

ai confini della realtàRod Serling ha creato l’originale serie antologica di fantascienza, che è andata in onda per cinque stagioni tra il 1959 e il 1964 e ha influenzato innumerevoli altri show; ha anche ispirato l’attrazione Disney Tower of Terror, il cui brand è stato recentemente rinnovato per Guardians of the Galaxy. Questa sarà la quarta messa in onda dello show, in quanto è stato ripreso in precedenza sia nel 1985 che nel 2002.

Peele sta anche producendo Lovecraft Country, un adattamento per HBO basato sull’acclamato romanzo di Matt Rush dallo stesso nome.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Indiewire

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.