Home / News / News Serie TV / Dai Libri alla TV / The Age of Miracles: AMC acquista i diritti per farne una serie TV
the age of miracles

The Age of Miracles: AMC acquista i diritti per farne una serie TV

AMC ha acquisito i diritti televisivi per il romanzo bestseller di Karen Thompson Walker, The Age of Miracles, che sarà sviluppato come una serie prodotta da 21 Laps di Shawn Levy (Stranger Things di Netflix). La società di Levy è stata molto impegnata nell’acquisto di romanzi per realizzarne trasposizioni: ha vinto una dura asta per il romanzo di Raymond A. Villareal, A People’s History Of The Vampire Uprising, per il quale ha stretto un accordo con la 20th Century Fox, e per la serie young adult Three Dark Crowns di Kendare Blake.

Sinead Daly (The Get Down) è stato imbarcato per scrivere la sceneggiatura. Levy produrrà con Dan Levine, e Emily Morris supervisionerà per 21 Laps. Rafael Ruthchild e Allie Moore seguiranno il progetto per AMC.

The Age of Miracles

Pubblicato da Random House nel 2012, The Age Of Miracles racconta la storia di una adolescente della California meridionale e di come lei e la sua famiglia si rendano conto che la rotazione della Terra ha improvvisamente, e in modo esponenziale, cominciato a rallentare. the age of miraclesLa storia narra di come i giorni e le notti si allunghino e la gravità cominci ad esserne influenzata. Le persone, nel frattempo, cominciano ad ammalarsi per una nuova misteriosa malattia. La ragazza è anche costretta a far fronte ai normali disastri della vita di tutti i giorni in cui il matrimonio dei suoi genitori va in pezzi e lei soffre per la perdita degli amici e per il primo amore.

AMC si sta spostando fortemente sulla produzione di progetti con base letteraria negli ultimi tempi. Uno dei due progetti seriali attualmente in lizza per un ordine a serie è Dietland di Marti Noxon , basato sul romanzo del 2015 di Sarai Walker.

21 Laps recentemente ha prodotto un altro progetto declinato sul genere sci-fi, il candidato a miglior film per i recenti premi Oscar, Arrival, e sta attualmente girando la seconda stagione di Stranger Things su Netflix.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *