Home / News / Suits: ecco il trailer dell’ottava stagione, la prima senza Mike e Rachel
Suits stagione 8 trailer

Suits: ecco il trailer dell’ottava stagione, la prima senza Mike e Rachel

Arriva anche per i fan di Suits il momento tanto atteso del ritono. Lo show, infatti, finalmente si fa vedere nel primo trailer della sua ottava stagione, la prima dopo le fuoriuscite di Mike (Patrick J. Adams) e Rachel (Meghan Markle). USA Network ha lanciato un nuovo promo, che rivela anche quello che potrebbe essere il nuovo nome per lo studio (ma dovete attendere e ascoltare attentamente alla fine del video)

Suits, il trailer dell’ottava stagione

suits markleL’ottava stagione riprende a seguito delle uscite di Mike (Adams) e Rachel (Markle), che se ne sono andati a Seattle (lei in realtà molto più in là) per dirigere un nuovo studio legale. Nel frattempo la Spectre Litt continua con l’avvocato Harvey Spectre (Gabriel Macht), il suo socio Louis Litt (Rick Hoffman) e la segretaria-direttrice Donna Paulsen (Sarah Rafferty) che portano avanti lo studio e lo show, con il supporto del formidabile Alex Williams (Dulé Hill ) e l’innegabilmente talentuosa Katrina Bennett (Amanda Schull). Samantha Wheeler (Katherine Heigl), che si è fatta strada nella società, si unirà ai ranghi principali dello studio per sfidare lo status quo.

Leggete anche: la nostra recensione del finale di Sense8, l’episodio conclusivo richiesto a gran voce dai fan

Realizzato dalla Universal Cable Productions, Suits è stato creato ed è prodotto da Aaron Korsh. Doug Liman, mentre David Bartis e Gene Klein di Hypnotic sono produttori esecutivi. Genevieve Sparling, Ethan Drogin e Christopher Misiano completano la lista dei produttori esecutivi.

Qui di seguito potete vedere il nuovo trailer dell’ottava stagione:

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.