Home / News / Preacher: prime foto della seconda stagione in arrivo quest’estate
preacher

Preacher: prime foto della seconda stagione in arrivo quest’estate

Preacher, la serie sovrannaturale di AMC tornerà quest’estate e, se la caccia di Dio è iniziata sul serio, ora il network ha deciso di diffondere alcune prime immagini della seconda stagione.

Preacher seconda stagione

La seconda stagione di Preacher tornerà sugli schermi americani di AMC per la sua seconda stagione il 19 giugno, come annunciato dal network durante il Festival SXSW di Austin la scorsa settimana. La seconda stagione sarà ampliato rispetto ai dieci episodi trasmessi nella prima ad un totale di tredici episodi.

Alla fine della prima stagione, Annville è state gettata nel caos quando gli abitanti hanno scoperto che Dio non aveva intenzione di mostrarsi fino in fondo. Ancora peggio, la notizia che ha veramente sconvolto tutti era stata che Dio era scomparso e nemmeno gli angeli sapevano dove potesse trovarsi. Ma nel momento in cui gli abitanti di questa minuscola e molto soleggiata cittadina cadevano in una spirale di disperazione e dolore per queste scioccanti rivelazioni, l’intero paese veniva spazzato via da una non proprio involontaria esplosione di metano.

Nella seconda stagione, il predicatore Jesse Custer (Dominic Cooper), la sua ragazza Tulip (Ruth Negga) e il vampiro Cassidy (Joseph Gilgun) prenderanno in mano le ricerche e si metteranno in strada per ritrovare Dio e rimetterlo al suo posto (o quantomeno l’idea dovrebbe essere quella). Inutile dire che questo non sarà un viaggio su una strada ordinaria, e sia il Paradiso che l’Inferno saranno ampiamente coinvolti in questa ricerca.

nel cast di questa stagione entreranno anche Noah Taylor, Pip Torrens, Julie Ann Emery, Malcolm Barrett, Justin Prentice e Ronald Guttman.

Ecco qui di seguito alcune prime immagini che ci fanno vedere alcuni momenti della seconda stagione di Preacher:

Next Prev

preacher  

preacher  

preacher  

preacher  

preacher  

Next Prev

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Indiewire

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.