Home / Netflix / Peaky Blinders: il trailer della quarta stagione della serie con Cillian Murphy
peaky blinders 4

Peaky Blinders: il trailer della quarta stagione della serie con Cillian Murphy

BBC Two ha tenuto sulla corda i fan di Peaky Blinders fin da quando il period drama di stampo gangsterico è stato rinnovato per una quarta e una quinta stagione nel maggio del 2016, sopratutto vista la chiusura e dalla terza stagione che ha salutato gli spettatori nel giugno dello stesso anno, con un finale inatteso. peaky blindersLa famiglia Shelby, guidata da Tommy (interpretato da Cillian Murphy), si sta preparando per un ritorno, e si presenta con un trailer per la quarta stagione che è stato rilasciato ieri. Non abbiamo ancora una data di messa in onda, ma lo show dovrebbe tornare sugli schermi (inglesi) al più tardi quest’autunno.

Il dramma creato da Steven Knight, prodotto da Caryn Mandabach Productions e Tiger Aspect, ha aggiunto al suo cast il vincitore dell’Oscar Adrien Brody, Aidan Gillen di Game Of Thrones e Charlie Murphy di Happy Valley per la nuova stagione, che i protagonisti della serie descrivono come la migliore fin qui realizzata. Ci sarà anche il ritorno di Charlotte Riley nel ruolo di May Carleton.

Il trailer di Peaky Blinders

La stagione comincerà con Tommy che riceve una lettera misteriosa alla vigilia di Natale e si rende conto che i Peaky Blinders sono sull’orlo dell’annientamento. Quando il nemico si presenta, il protagonista fugge la sua casa di campagna e torna nelle strade di Small Heath, a Birmingham, dove inizia una lotta disperata per la sopravvivenza. Come dice Tommy nel teaser, “stiamo tornando indietro”. Qui di seguito potete vedere il teaser, che presenta anche Alfie Solomons, interpretato da Tom Hardy, e del suo cane, in spiaggia.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *